Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

CO.GE.S. Don Milani

CO.GE.S. Don Milani

La cooperativa, fondata nel 1995 come Centro Studi dedicato ad attività di ricerca, analisi e progettazione sociale, con lo scopo di individuare modelli alternati e innovativi di intervento ad oggi può vantare un lavoro capillare concentrato nel territorio di Mestre.

Gli ambiti in cui la cooperativa opera sono:

  • IMMIGRAZIONE > fornisce servizi di accoglienza all’interno del “Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati” (SPRAR) e prima accoglienza straordinaria (CAS), finanziato dal Fondo Nazionale per le Politiche di Asilo;
  • COMUNITÀ per MINORI > accoglie, educa e favorisce l’autonomia dei minori secondo un approccio che valorizza le loro inclinazioni in un contesto sereno e ricco di opportunità di crescita;
  • CURA DELLE DIPENDENZE > trent’anni di esperienza all’interno della rete FICT / Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche;
  • SERVIZI SANITARIE SOCIO-SANITARI > supporta le famiglie nella gestione di situazioni complesse legate ai famigliari con problematicità o in difficoltà.

Nel 2019 la cooperativa vince il bando comunale per la gestione della Casetta Borgomagno, un centro diurno gestito che offre servizi ai senza dimora accanto alla Stazione di Padova. Casetta Borgomagno offre ai propri utenti uno sportello psicologico e sanitario, uno sportello di orientamento al lavoro, servizi che si vanno ad aggiungere all’unità di strada, al servizio docce e all’accoglienza invernale. Il Centro si trova a Padova in via  Eremitano 4/6 (contatti: 389 9508842 – casettaeremitano.cogescoop@gmail.com).

Ultimo aggiornamento del 22 Marzo 2021

Articoli che parlano di questa realtà

Casetta Borgomagno: vinciamo il degrado dando un tetto a chi non ce l’ha
Casetta Borgomagno: vinciamo il degrado dando un tetto a chi non ce l’ha

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci