Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Comitato Noè – Idee e progetti per crescere

Comitato Noè – Idee e progetti per crescere

Il progetto Crescere in Fattoria nasce dal forte desiderio di alcune famiglie di veder crescere i propri figli nell’ambito di un percorso educativo immerso nell’ambiente naturale, dove la cura degli animali, le esplorazioni nel bosco, i giochi nelle pozzanghere, possano rappresentare la quotidianità.

Una piccola realtà autogestita dove il bambino sia visto, ascoltato, accolto con i suoi bisogni, le sue domande, la sua unicità; dove, attraverso l’esplorazione, la curiosità, il gioco, lo sperimentarsi, possa costruire competenze, creare connessioni e intrecci, nel piacere del fare.

I bambini dai 2 ai 6 anni sono accompagnati nelle loro quotidianità da due educatrici. Il progetto sperimentale, partito nel gennaio del 2014, si va via via consolidando nel tempo e offre oggi alle famiglie nuove che si avvicinano diverse modalità di frequenza, da quella quotidiana a quella una volta alla settimana. E’ una piccola comunità, composta da genitori ed educatori, che si prende cura della crescita dei bambini.

Alcuni genitori poi hanno deciso di dare continuità, come famiglie, all’esperienza vissuta in fattoria, intraprendendo con i loro figli, in età di scuola dell’obbligo, un percorso di educazione parentale in outdoor.
In questa loro scelta sono supportati dagli educatori del progetto Crescere in Fattoria (Aps-Icaro I Care), che li accompagnano attraverso: -laboratori legati agli apprendimenti currriculari, all’ italiano piuttosto che alla matematica, alle scienze, alla geografia attraverso letture, esplorazioni nel bosco, disegno dal vero, studio delle piante e degli animali del bosco, uscite a teatro ecc… -momenti dedicati alla cura degli animali della fattoria -laboratori creativi -momenti ludici di gioco e socializzazione utilizzando occasionalmente gli spazi della fattoria, ma anche altri luoghi del nostro territorio come il bosco, la biblioteca, il teatro, oppure ospitati a casa delle singole famiglie.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci