La mappa dell'Italia che Cambia

#Cosavuoichetilegga?

#Cosavuoichetilegga?

Il progetto “#Cosavuoichetilegga?” nasce nel 2013 da un’idea di Monica Maggi e nel 2019 diventa Associazione. Le 7 donne fondatrici sono: Anna Cossetta, Graziella Ghezzi, Irene Ciravegna, Loredana Polli, Monica Maggi, Paola Paolino, Susy Minutoli: un gruppo di amiche appassionate di lettura, teatro e cultura. Insegnanti, operatori sociali e culturali, attrici, persone accomunate da una forte volontà di creare e condividere progetti collegati alla lettura e non solo.

In questi anni sono state organizzate molte iniziative di lettura ad alta voce sul territorio che hanno aggregato lettori “per un giorno”, un gruppo di lettori-attori e operatori culturali e sociali. Ogni proposta inoltre ha riscosso un notevole interesse da parte del pubblico.

Il gruppo di lavoro dell’associazione è all’opera per preparare un calendario annuale di eventi che spazierà da progetti su tematiche sociali importanti a proposte ludico-ricreative. Incursioni letterarie, eventi lettura on the road, performance di lettura con attori/lettori, gruppo di lettura ad alta voce, letture sociali.
Si desidera proporre una serie di azioni che siamo stimolo all’avvio alla lettura, alla relazione e all’ascolto.
Il libro diventa il “medium” per parlare di argomenti importanti, di sé, della propria comunità.

Ultimo aggiornamento del 27 Aprile 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Youtube

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci