Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Il Formicaio

Il Formicaio

Il Formicaio nasce dall’idea di gruppo di amici che, di fronte agli squilibri socio-ambientali propri della nostra società, hanno deciso di realizzare un progetto volto a sviluppare nelle coscienze una profonda sensibilità ecologica e solidale.

Nasce così a Lecce il gruppo di educatori ambientali “Il Formicaio”, che dal 2010 ha dato vita ad alcuni progetti partecipati e basati sull’educazione non formale, finanziati dall’Agenzia Nazionale Giovani, nell’ambito del programma europeo “Youth in Action”.

Nel 2010 parte il progetto “Luogo Comune”, che fatto vincere a Il Formicaio nel 2015 il primo premio per la categoria “Associazioni” della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti.

Il progetto crea uno spazio di incontro, informazione, autoformazione per chi vuole attivarsi in un circuito di iniziative basate su ecosostenibilità, decrescita, autoproduzione, cultura del dono, equità sociale e bene comune.

Fra le varie attività in programma: laboratori e corsi a tematica ambientale e bazar del dono. In particolare, nello spazio sito all’Ateneo di Lecce in Viale dell’Università, chiunque può donare l’oggetto che non usa o gli è di troppo, semplicemente portandolo e curandone la sistemazione sugli scaffali. Allo stesso modo, in forma libera e gratuita, può prendere ciò di cui ha bisogno o che semplicemente gli piace.

Non è necessario donare un oggetto per prenderne un altro, né viceversa, perché principale obiettivo è la ridistribuzione, il riutilizzo degli oggetti e, in definitiva, la riduzione dei rifiuti. Ci si propone inoltre di riattivare quel circuito di “scambio dei saperi” tra le persone, di tipo orizzontale e reciproco, l’unico in grado di affermare e diffondere la cultura e la felicità collettiva.

Il Bazar del Dono é stato finanziato attraverso Principi Attivi 2012 – Regione Puglia.

Articoli che parlano di questa realtà

Io faccio così#83 – Dona, riusa, condividi! Il Formicaio, luogo comune di Lecce

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci