Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Giovani in vita

Giovani in vita

Riutilizzare i terreni confiscati alla ‘ndrangheta e offrire ai giovani, ma non solo, l’opportunità di un futuro diverso, un futuro libero dalla ‘ndrangheta. Con quest’obiettivo è nata nel 2003 a Sinopoli, in provincia di Reggio Calabria, la cooperativa “Giovani in vita”.

Lo scopo principale della Cooperativa è la tutela e la divulgazione dei principi di legalità, sicurezza e coesione sociale attraverso la creazione di occasioni di lavoro e formazione per i soci, con l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, promuovendo così anche i principi della solidarietà sociale e del reinserimento lavorativo di soggetti deboli ed in modo particolare di quei soggetti che possono potenzialmente incrementare la manovalanza malavitosa.

I primi soggetti svantaggiati che la cooperativa ha cercato di includere nel suo progetto erano, infatti, proprio i giovani calabresi del reggino, quelli nati e cresciuti in quei paesini, quelli più a rischio. Col tempo la cooperativa si è allargata e ha dato lavoro a migranti e a ragazzi con deficit fisici o mentali.

Nei primi tempi di lavoro si è occupata del recupero dei terreni, abbandonati ormai da anni e per questo non produttivi. Quando è riuscita a riconvertirli, ha iniziato a coltivare prodotti locali e adesso produce soprattutto olio d’oliva.

La Cooperativa, oltre a condurre terreni agricoli confiscati, opera su terreni agricoli di privati che subiscono intimidazioni mafiose e non riescono a reperire nel territorio maestranze e mezzi agricoli disposti a lavorare sui suddetti terreni.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Telefono

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci