Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Gridas

Gridas

Il Gridas – gruppo risveglio dal sonno – è un’associazione fondata nel 1981 da Felice Pignataro, Mirella La Magna, Franco Vicario, e altre persone riunite dall’intento comune di mettere le proprie capacità artistiche, culturali, al servizio della gente comune per stimolare un risveglio delle coscienze e una partecipazione attiva alla crescita della società.

Negli anni l’opera del GRIDAS si è caratterizzata in particolare per i murales realizzati da Felice Pignataro con gli altri membri del gruppo, con gli studenti delle scuole o con i soggetti attivi che si sono rivolti all’associazione per avere un supporto ‘visibile’ alle proprie battaglie sul territorio napoletano e non solo.

Dopo la scomparsa di Felice, avvenuta nel 2004, grazie all’impegno di Mirella, Franco e gli altri membri dell’associazione, il gruppo prosegue però il cammino intrapreso con il suo fondatore per un risveglio delle coscienze e della creatività. In questo percorso si colloca una delle principali iniziative portate avanti dall’associazione: il Corteo Carnevale di Scampia.

Articoli che parlano di questa realtà

Io Faccio così #17: Oltre il degrado e la camorra. Gridas e il Carnevale di Scampia

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci