Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Il Mio Nido di Treviglio

Il Mio Nido di Treviglio

Il Mio Nido nasce da un progetto di Elisa Pierri, direttrice ed educatrice della scuola, che intende promuovere una metodologia esperienziale e naturale prossima alle esigenze del bambino.
Con la fondazione de Il Mio Nido, avvia il Servizio Sperimentale 06: un nuovo modo di vivere la scuola, un polo per l’infanzia continuo che offre un percorso lineare dagli 0 ai 6 anni all’interno della medesima struttura.

In questo spazio innovativo dedicato ai più piccoli, l’educazione viene vissuta fondamentalmente come un processo autogestito, anche ispirandosi al concetto ben espresso da Maria Montessori con la frase “aiutami a fare da solo”.
Nella sua disarmante semplicità, questa logica implica un radicale mutamento del contesto scolastico: l’insegnante non è più colui che trasferisce il suo sapere, ma colui che sperimenta il suo sapere insieme ai suoi alunni, basandosi sempre sui tempi recettivo-cognitivi del bambino.

In questo progetto educativo è, inoltre, fondamentale la complicità dell’equipe lavorativa; per poter svolgere con efficacia un’azione educativa sui bambini occorre anzitutto conoscerli, conoscere soprattutto le loro capacità percettive e cognitive.
Ogni esperienza, ogni occasione di gioco, l’organizzazione del lavoro, dei tempi, degli ambienti, degli spazi e degli arredi sono il frutto di una scelta pedagogica pensata e condivisa da tutto il personale.
Nella struttura, inoltre, ogni educatore rappresenta l’adulto significativo per un gruppo di bambini diversi per età.

Articoli che parlano di questa realtà

Il Mio Nido di Treviglio: rivoluzionare la scuola a partire da 0 anni! – Scuola che Cambia #7
Il Mio Nido di Treviglio: rivoluzionare la scuola a partire da 0 anni! – Scuola che Cambia #7

Approfondisci

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci