Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Olinda

Olinda

Olinda è un’associazione che opera nell’ex ospedale psichiatrico Paolo Pini di Milano. Dopo l’approvazione della legge Basaglia e la sua entrata in vigore, una parte del manicomio venne riconvertita in una struttura ricettiva che impiega al suo interno alcuni ex–pazienti.

Antonio Restelli, uno dei membri dell’associazione, descrive così i primi tempi dopo l’apertura dello spazio: “La gente del quartiere passava qui davanti, ma non si fermava. Il muro era invisibile, ma insuperabile. Nessuno veniva da fuori qui dentro, e nessuno aveva il coraggio di uscire da qui e andare fuori. Per chiudere il manicomio bisognava aprire i cancelli, e dopo 75 anni andava fatto gradualmente e con una strategia chiara”.

L’associazione si è quindi inventata una serie di eventi nel parco dell’ex Paolo Pini grazie anche alla partecipazione di molti nomi dello spettacolo, da Lella Costa a Marco Paolini. Oggi l’ex Paolo Pini è conosciuto dai milanesi come uno dei luoghi in cui andare a seguire iniziative varie e spettacoli teatrali. L’ostello è vivo e continuamente usato da italiani e soprattutto da cittadini stranieri.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci