La mappa dell'Italia che Cambia

OrtiAlti

OrtiAlti

OrtiAlti trasforma i tetti piani in tetti verdi coltivati a orto. La tecnologia usata è quella per il verde pensile, costituita da una serie di materiali tessili e plastici che si posano sui tetti piani, li rendono impermeabili e permettono all’acqua di essere trattenuta e allo stesso tempo di scorrere facilmente. Su di essi viene posato un terriccio speciale, molto leggero e facile da lavorare. Per fare un orto ne bastano 15 – 20 centimetri!

Orti Alti nasce ufficialmente come associazione nel 2015, però è un progetto che esiste dal 2013 a partire da una collaborazione tra Emanuela Saporito ed Elena Carmagnani, due giovani architetti che, nel loro studio di Via Goito 14 nel quartiere di San Salvario, lavorano con passione nell’ottica di ripensare nuove, sostenibili e partecipative progettualità per la città.
Progettazione sostenibile, marketing urbano e programmazione culturale da un lato; progettazione partecipata, sociologia urbana e innovazione sociale dall’altro: conoscenze, esperienze, metodi, approcci e passioni che convergono in una nuova sfida condivisa.

Scopri i progetti attivi e approfondisci nell’articolo dedicato: http://piemonte.checambia.org/articolo/ortialti-orto-sul-tetto-torino/

Ultimo aggiornamento del 05 Agosto 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook