Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

PAMPAS il giardino inclusivo

PAMPAS il giardino inclusivo

Pampas è un progetto culturale nato nel 2018 tra i palazzi del quadrilatero Vicentino di Viale Milano, accanto alla stazione e alle porte del centro storico di Vicenza, in una zona ad elevata percentuale di migranti, anziani e categorie di persone lasciate ai margini della crisi economica. Una zona considerata “degradata”, ma dove nuovi nuclei famigliari e giovani coppie, grazie a canoni di affitti molto bassi, si stanno piano piano reinserendo.
Pampas è un co-working che ospita 7 professionisti (architetti, fotografici, grafici ecc.) con una terrazza di 200 mq incastonata tra gli edifici del quartiere. Il gruppo di lavoro ha quindi pensato di dare una vocazione a questa terrazza, renderla più piacevole, trasformandola in un giardino pensile e cercando di animarla con alcune attività: attività per bambini, attività sportive, cene ed eventi, con l’obiettivo di attirare nel quartiere quelle persone che considerano il quartiere come una zona da evitare.
Pampas ha attivato quindi un progetto di inclusione sociale per rieducare i residenti e i passanti alla cura e alla bellezza degli spazi del nostro quotidiano. L’idea è quella di farlo diventare un luogo di scambio e condivisione di idee ed esperienze, con attività ed eventi legati all’arte, al benessere, alla sostenibilità: workshop, conferenze, mercati, musica, arte e performance teatrali.
Insieme alla Rete ALDA ha attivato un processo al di fuori dei propri spazi, in quartiere, che ha portato alla costituzione del Gruppo Scintilla, un gruppo di 70 persone attive per rivitalizzare il quartiere e un gruppo di lavoro più stabile chiamato Fabbrica al quale Scintilla sta partecipando organizzando workshop con gli amministratori condominiali per utilizzare il bonus del 110% per restaurare e dipingere le facciate del viale.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci