La mappa dell'Italia che Cambia

SfruttaZero

SfruttaZero

SfruttaZero è un progetto di autoproduzioni di salsa di pomodoro, di tipo cooperativo e mutualistico, promosso da precari e migranti in territori diversi.

L’idea è quella di realizzare una filiera pulita del pomodoro dalla semina alla trasformazione; il frutto finale saranno bottiglie di passata di pomodoro di alta qualità, prodotta senza sfruttamento del lavoro. L’obiettivo è far sì che “l’oro rosso”, da simbolo di sopraffazione e caporalato in Puglia e Basilicata, diventi simbolo di emancipazione, riscatto e speranza di un futuro diverso.

SfruttaZero è un progetto di tipo cooperativo e mutualistico che vede direttamente protagonisti migranti, contadini, giovani precari e disoccupati, che vogliono avviare o continuare un’attività lavorativa attraverso la produzione di prodotti locali e conserve per costruire sul territorio relazioni ed economie solidali.

SfruttaZero riunisce tre realtà del Sud Italia: Diritti a sud di Nardò (Lecce), Netzanet-Solidaria di Bari e Osservatorio Migranti Basilicata/Fuori dal Ghetto di Palazzo San Gervasio e Venosa (Potenza).

Ultimo aggiornamento del 08 Dicembre 2020

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube