La mappa dell'Italia che Cambia

Terre Frumentarie

Terre Frumentarie

L’azienda agricola Terre Frumentarie, fondata da Giuseppe Li Rosi, ha sede in Raddusa (Città del Grano) a cavallo tra le province di Enna e Catania, area a spiccata vocazione cerealicola; si estende su 210 ha (SAU) tutti dedicati alla coltivazione in biologico di antichi grani siciliani seminati ogni anno su circa 100 ha.

Le particelle a riposo sono coltivate a leguminose da sovescio o lasciate a pascolo sulla base di accordi con allevatori vicini. Inoltre, ci sono 5 ha di ficodindieto e 2 ha di uliveto.

L’indirizzo prevalente è cerealicolo ed il tratto distintivo dell’azienda è l’utilizzo di varietà di Grano duro siciliane, già classificate da De Cillis (De Cillis, 1942): Margherito (anche Bidì), Timilía a reste bianche e nere, Senatore Cappelli, Farro lungo o Strazzavisazz e il grano tenero Maiorca (mutico, autunnale e di media precocità).

L’azienda ospita, dal 2004, un campo catalogo sperimentale di 5000 mq, allestito e gestito dalla Stazione Consorziale Sperimentale di Granicoltura per la Sicilia di Caltagirone, in cui vengono mantenute e osservate da 40 a 50 varietà di grani autoctoni, con 250 accessioni, e alcuni grani moderni utilizzati come testimoni. La metà del campo sperimentale ospita accessioni di leguminose.

Ultimo aggiornamento del 27 Luglio 2021

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Youtube