15 Dic 2012

Riflessioni notturne (tra un'Italia che sprofonda e una che cambia)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Mentre guidavo tra le strade ghiacciate dell’Emilia ascoltavo la radio. Che patetici.. Continuano con sta manfrina della crescita. Dobbiamo tornare […]

Mentre guidavo tra le strade ghiacciate dell’Emilia ascoltavo la radio. Che patetici.. Continuano con sta manfrina della crescita. Dobbiamo tornare a crescere! Sinistra, destra, agenda Monti, Berlusconi e Bersani che se lo litigano e i giornalisti che invece di svergognarli continuano a riportare notizie prive di senso. Quand’è che i Media capiranno che NOI SIAMO ALTRO? Non siamo rappresentati, non siamo raccontati, ma ESISTIAMO! E la felicità, il benessere, il nostro presente e il nostro futuro non sono minimanente legati al Debito (che ovviamente aumenta sempre) o allo spread, ma a quanto decidiamo di farci sottomettere da un sistema finto e già morto (ma che ancora non lo sa). Per fortuna c’è un’Italia ALTRA. Un’Italia che cambia.

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

multi right arrow

ATTIVATI

Articoli simili
Viaggiare a impatto zero. Passo dopo passo…

SeaTrek e ciclopedonale Maremonti: alla scoperta (ecologica) delle Cinque Terre
SeaTrek e ciclopedonale Maremonti: alla scoperta (ecologica) delle Cinque Terre

La Blue Way piemontese è in Pistaaa!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Famiglie, relazioni, sesso: ne abbiamo parlato insieme

|

Refugees Welcome: storia di una famiglia e di un giovane che ha ritrovato la speranza

|

In bici da Torino a Milano: la carovana di Extinction Rebellion verso la preCOP26

|

IT.A.CÀ sbarca in Ogliastra per raccontare una delle provincie meno inquinate d’Europa

|

“Facciamo girare l’olio”: economia circolare a sostegno delle donne vittime di violenza

|

Famiglie, relazioni, sesso: cosa succede in Italia

|

Aumento delle bollette 2021: cosa c’è dietro ai rincari dei prezzi di gas ed energia?