6 Nov 2013

Etain Addey, esponente del movimento bioregionale italiano

Scritto da: Daniel Tarozzi

“Non credo sia possibile fare una vita di campagna senza una dimensione del sacro. Non a caso i nativi di […]

“Non credo sia possibile fare una vita di campagna senza una dimensione del sacro. Non a caso i nativi di tutto il mondo hanno sempre avuto una grande spiritualità, così come i contadini storici del posto. Anche loro avevano un senso del sacro quasi innato. Se glielo chiedevi non sapevano spiegartelo, ma poi li sentivi raccontare esperienze di devozione a un vecchio ciliegio!”
Etain Addey

Daniel Tarozzi con Etain Addey Febbraio 2013 "Io faccio così" pag. 206

Daniel Tarozzi con Etain Addey
Febbraio 2013
“Io faccio così” pag. 206

Articoli simili
Autosufficienza e consumo critico: ecco come vivere in maniera etica ed ecologica – Un viaggio lungo dieci anni #5
Autosufficienza e consumo critico: ecco come vivere in maniera etica ed ecologica – Un viaggio lungo dieci anni #5

Da Berrino a Lumera, appuntamento al Macrolibrarsi Fest per parlare di stili di vita sostenibili
Da Berrino a Lumera, appuntamento al Macrolibrarsi Fest per parlare di stili di vita sostenibili

Alan e Francesca, due “itineranti della domenica” che riscoprono attivamente le Valli dell’Ossola col progetto Itinerarium
Alan e Francesca, due “itineranti della domenica” che riscoprono attivamente le Valli dell’Ossola col progetto Itinerarium

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Oggi “sciopero creativo” per il clima e per il futuro!

|

La Sicilia Che Cambia: vi raccontiamo cosa sta succedendo sull’isola!

|

Retake scende in campo per il World Cleanup Day: milioni di persone puliscono il territorio

|

Zō trasforma Catania in un centro internazionale della rivoluzione artistica e musicale

|

Andrea di Nebraie: “Sono tornato in val Borbera per far rinascere il territorio”

|

Impresa che cambia: scopriamo gli esempi virtuosi insieme ai loro protagonisti

|

Italia Che Cambia si presenta! Un viaggio lungo dieci anni per raccontare il cambiamento