Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
18 Nov 2013

Nautilus, Terranave, Il Fatto Quotidiano e molti altri ancora: ecco chi ha parlato di noi questa settimana!

Anche nel corso della settimana passata, l’interessamento da parte di radio, televisioni, portali dedicati, blog personali e ogni tipo di media grande o piccolo nei confronti di Io Faccio Così non ha accennato a diminuire. Dal mondo dell’autoproduzione, è arrivato l’interessante articolo di Erba Viola, al secolo Grazia Cacciola, scollocata, vegana e scrittrice, che durante […]

nautilusAnche nel corso della settimana passata, l’interessamento da parte di radio, televisioni, portali dedicati, blog personali e ogni tipo di media grande o piccolo nei confronti di Io Faccio Così non ha accennato a diminuire.
Dal mondo dell’autoproduzione, è arrivato l’interessante articolo di Erba Viola, al secolo Grazia Cacciola, scollocata, vegana e scrittrice, che durante la lettura incrocia i ricordi della sua vita passata in Lomellina con il diario di viaggio di Daniel, approfittandone per una riflessione sui problemi storici della zona – le emissioni inquinanti delle centrali – e sulla possibilità di attuare proficui e concreti cambiamenti.
Martedì 12, Io Faccio Così è tornato in televisione, grazie all’interessamento di Class TV, che ha ospitato Daniel all’interno del format Milano Finanza.
Il giorno successivo, mercoledì 13, è stata la volta di Rai Scuola, che ha parlato del viaggio nell’Italia Che Cambia nel corso della puntata di Nautilus intitolata “Sporcarsi le mani. Giornalismo militante”. Guidata dalla conduzione di Corrado Formigli, la discussione si è concentrata sul lavoro sul campo, sul mestiere dell’inviato e sull’esperienza di sette e mesi e sette giorni che Daniel ha vissuto in giro per lo Stivale e ha trasmesso ai lettori attraverso le pagine di Io Faccio Così.
Sempre mercoledì, sul blog Come Un Incantesimo sono uscite delle brevi riflessioni sul libro, accompagnate da un’incoraggiante osservazione: «Mi piace pensare che non sono sola, che ci sono tante  persone che hanno voglia di un mondo diverso che però non fanno notizia, per ora». Anche Io Donna, il magazine femminile del Corriere della Sera, si è interessato al viaggio di Daniel, citando alcune fra le realtà più interessanti conosciute in questi sette mesi on the road, da Fai Meno Strada e Edilana, da Etinomia ai clown dottori della Terra del Sorriso. Infine, il sito di Padova Oggi ha parlato di Io Faccio Così ricordando la presentazione che si è tenuta nella serata di mercoledì nel capoluogo veneto.
logo_iodonna2Giovedì 14, altre tre testate hanno recensito il libro. Ha aperto la carrellata con una bella intervista A Voi Comunicare, lo spazio web creato da Telecom Italia per approfondire i temi del futuro, dall’ambiente ai rapporti fra culture diverse. Con l’hashtag #innovazionesociale, si è parlato dell’esperienza di Daniel e dei contenuti del libro in cui l’ha descritta. Anche Roma Che Verrà, attraverso la penna di Gianluca Generali, ha parlato di Io Faccio Così, concludendo in questo modo l’articolo dedicato: «La lettura del libro, pubblicato recentemente da “’Chiarelettere”, è consigliata a chi ha voglia di scoprire mondi vicini ma sconosciuti, a chi è scoraggiato e a chi ha voglia di cambiare la propria vita o di impegnarsi per il proprio territorio, ma ritiene che sia una cosa impossibile da realizzare». Come Daniel ci racconta, nulla è impossibile.
Dello stesso tenore, quasi a seguire un filo logico e dialogico, è l’apertura della recensione proposta da Essere Sostenibili: «Siete in crisi? Vedete tutto nero e pensiate che non ci sia luce in fondo al tunnel? Allora vi consiglio di leggere Io Faccio Così […]. Pagina dopo pagina vi rinfrancherete e  un grande sorriso vi riscalderà il cuore: nel nostro Paese vi sono tante persone che non si autocommiserano, ma si rimboccano le maniche e sono artefici del cambiamento».
La terza storia tratta da Io Faccio Così e pubblicata sul nostro sito giovedì ha avuto come protagonista l’esperienza di “La Forza del Silenzio”, l’associazione onlus che a Casal di Principe cura i bambini affetti da autismo servendosi del beni confiscati alla camorra, come l’ex villa del boss Schiavone oggi trasformata nel Centro Sociale per Ragazzi Autistici.
Venerdì 15 è stata avviata una bellissima esperienza di collaborazione fra www.italiachecambia.org e l’agenzia radiofonica indipendente AmisNet: ogni settimana, una puntata della trasmissione di Terranave sarà dedicata alle tematiche relative al progetto Italia Che Cambia e a Io Faccio Così. Nella puntata inaugurale, i diversi ospiti, fra cui anche Daniel, si sono confrontati sul tema “Finanza al popolo”.
Come di consueto, domenica 17 ilFattoQuotidiano.it ha pubblicato un video tratto dal libro. Questa settimana la protagonista è Stefania Rossini, casalinga autoproduttrice che vive con il marito e i tre figli in una cascina dove produce praticamente tutto ciò di cui a bisogno, dal cibo ai vestiti.

#IoNonMiRassegno speciale Natale

|

COP25: i genitori di tutto il mondo lanciano un appello urgente

|

GEN Ucraina, una rete di ecovillaggi per uscire dall’isolamento

|

Tibet Festival: al via un lungo viaggio sul tetto del mondo

|

“Mamme imprenditrici, voglio raccontare le vostre storie!”

|

Circolo Wood: il ristorante solidale che crea comunità – Io faccio così #271

|

COP25: tra la “capitolazione” e la “speranza” vinca l’azione

|

IT.A.CÀ, il primo Festival itinerante di Turismo Responsabile racconta l’Italia del futuro