Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
11 Gen 2014

Sardegna, la grande sfida: un milione di alberi contro frane e alluvioni

Scritto da: Daniel Tarozzi

Nei miei viaggi nell’Italia che Cambia mi è capitato spesso di incontrare realtà sarde all’avanguardia e di poter verificare come questa meravigliosa e martoriata regione sia patria o ispirazione di molti precursori di quel cambiamento che in molti vorremmo vedere nel mondo. Oggi vi voglio brevemente segnalare la storia de “La grande sfida: un milione di semi e […]

Albero del PoetaNei miei viaggi nell’Italia che Cambia mi è capitato spesso di incontrare realtà sarde all’avanguardia e di poter verificare come questa meravigliosa e martoriata regione sia patria o ispirazione di molti precursori di quel cambiamento che in molti vorremmo vedere nel mondo. Oggi vi voglio brevemente segnalare la storia de “La grande sfida: un milione di semi e tantissimi alberi da piantare”. L’iniziativa è proposta dall’Associazione “L’uomo che pianta gli alberi, guidata – a discapito del nome – da una donna determinata e agguerrita: Anna Cadoni. Si legge nell’appello promosso dall’associazione: “Ora più che mai ilterritorio della Sardegna è devastato, prima con gli incendi ed ora con l’alluvione, non per fatalità, ma per colpa dell’ignoranza umana. La grande sfida è un grande progetto che si svolgerà in Sardegna, e in tutto il territorio italiano. Per poter vincere la sfida chiediamo a tutti di aderire, piantando alberi, interrando semi, preparando palline d’argilla, ognuno nel proprio territorio erealtà lavorative (scuole, associazioni, amministrazioni pubbliche); pertanto invitiamo  tutti coloro che vogliono aderire rinverdendo la nostra Terra, a prendere contatti con la nostra associazione, per avere chiarimenti, consigli ed essere inseriti in un registro, dove terremmo aggiornato il totale del numero delle piante, delle palline di argilla e dei semi interrati. Per le scuole che aderiranno al progetto l’associazione mette a disposizione argilla e semi”. […] Continua a leggere sul FattoQuotidiano.it

#IoNonMiRassegno 21/2/2020

|

Coinquilini solidali: vivere insieme per aiutarsi a vicenda

|

Feminism, torna la fiera dell’editoria delle donne!

|

Paulo Lima, “diventare azione” partendo dai giovani – Io faccio così #280

|

Una giornalista in classe: nelle scuole per portare il cambiamento

|

Muri Sicuri, la street art solidale per le zone terremotate

|

OpetBosna! Quando un gruppo di amici si mobilita per i profughi

|

Figli, la responsabilità quotidiana di restare insieme