Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
13 Mag 2014

Dopo mezzanotte

Scritto da: Daniel Tarozzi

E’ la notte che separa lunedì da martedì. Siamo in camper nei pressi di Riva del Garda. Oggi, incredibilmente, abbiamo […]

20140513-010648.jpgE’ la notte che separa lunedì da martedì. Siamo in camper nei pressi di Riva del Garda. Oggi, incredibilmente, abbiamo trascorso una giornata tranquilla ad Arco, ospiti di Mattia Detoni. Una bella dormita, una doccia e poi al pc a organizzare, sistemare, pubblicare foto, montare video, stampare file.
Tutti e quattro attivi e produttivi. Intorno a noi montagne silenti e potenti ci osservavano quiete.
Abbia fatto colazione alle 12, pranzato alle 16 e cenato alle 23 sconvolgendo alcuni abitanti del luogo.
Io ho avuto anche il tempo di sbattere la testa, una tradizione a cui a quanto pare quando sono in camper non posso rinunciare. Ora musica jazz in sottofondo, Andrea guarda il cellulare, le ragazze parlottano a bassa voce, e tutti ci apprestiamo a dormire.
La bellezza e’ intorno a noi ed e’ dentro di noi. L’Italia cambia (in meglio!) ma le montagne per fortuna sono li’ ad aspettarci.
Buona notte!
Ps grazie grazie grazie a Mattia Detoni per l’ospitalita’, l’organizzazione del festival e la generosa donazione per la nostra campagna!

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Surgisphere e gli studi sull’Idrossiclorochina – Io Non Mi Rassegno #152

|

Allevatori che ballano coi lupi (e coi cani da guardiania)

|

Il progetto R2020: intervista a Sara Cunial

|

“Cambio vita e coltivo canapa industriale”: Francesco Procacci e il suo ritorno alla terra

|

Altipiano: le maestre del bosco che in cinque mesi hanno ribaltato la loro scuola – Scuola che Cambia #2

|

Che cos’è e come funziona la nutripuntura

|

Adotta il tuo Orto, scegli quali verdure seminare e aspettale a casa!

|

Imprese: come stringere partnership vincenti ed evitare clamorosi errori