1 Giu 2015

Un'oasi per conoscere la natura

Scritto da: Marco Fossi

La buona notizia di oggi è che esiste l’Oasi di Sant’Alessio, un luogo dove imparare a conoscere la natura, amarla […]

Salva nei preferiti

La buona notizia di oggi è che esiste l’Oasi di Sant’Alessio, un luogo dove imparare a conoscere la natura, amarla e proteggerla.

 

L’oasi, attiva dal 1973, sorge vicino a Pavia (a Sant’Alessio con Vialone) ed è stata tra le prime a salvare specie di uccelli in via di estinzione facendoli riprodurre in cattività e poi reinserendoli sul territorio. È stata la prima, ad esempio, a far riprodurre in cattività il Martin Pescatore.

 

oasi1

Un giro all’oasi è, oltre che interessante, divertente e inaspettato, specie per i bambini che imparano a conoscere e amare gli animali spontaneamente.

 

Più che un lungo articolo, questa volta vi proponiamo un piccolo portfolio fotografico di ospiti dell’oasi: l’oasi è anche meta di molti appassionati di fotografia di animali, i soggetti sono abituati all’uomo e inseriti in un ambiente naturale. Ecco alcuni esempi.

 

f9ZxPh6VntN0wGE14s4Hacg0slUwGxSxqbFZ_A9AgT0,m_HsQ47kKQoT3tJlK1sL1s8SZJShrbTOCwtxuywBJ8k,d9jkTgCIEI4DlrVtDzo-Yfz07qN3GUGIxz8s5rpUqXM,9qskNBwMQGN0Rr2ZW6dogGrwrTt_b5sVFEWmuETR4-4

 

oasi2

 

oasi3

 

oasi4

 

oasi5

 

 

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Ardea, tutela e divulgazione ambientale nel napoletano e non solo
Ardea, tutela e divulgazione ambientale nel napoletano e non solo

Al via il primo Action Bootcamp Transistor, il futuro della Sicilia dipende da noi
Al via il primo Action Bootcamp Transistor, il futuro della Sicilia dipende da noi

Laura Cocco: “L’olio d’oliva in Sardegna è un fattore identitario, ma bisogna valorizzarlo”
Laura Cocco: “L’olio d’oliva in Sardegna è un fattore identitario, ma bisogna valorizzarlo”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

A Gaza è l’intelligenza artificiale a scegliere chi sarà ucciso – #918

|

Arte e ricerca al femminile: a Cagliari un stanza tutta per loro, artiste del nostro tempo

|

MAG4, la mutua autogestione piemontese, si schiera contro il mercato delle armi

|

Percorsi Spericolati, continua la formazione per sviluppare progetti innovativi per le aree interne

|

Cosa faresti se finissi su un’isola deserta? Esperimento di filosofia a scuola

|

Val Pennavaire in rete: la nuova e inaspettata zuppa di sasso

|

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

|

Cuscini Bio, la moda etica e quel giocattolo dentro a una fornitura tessile

string(9) "nazionale"