13 Giu 2017

Viaggio tra gli eremiti d’Italia #10 – Una vita di preghiera e studi

Ecco un estratto dell'incontro con Frédéric, eremita e monaco francese conosciuto da Alessandro Seidita e Joshua Wahlen in Calabria, durante il loro viaggio tra gli ultimi eremiti d'Italia.

Frédéric è un eremita e monaco francese. Dopo aver conseguito la laurea a Parigi e terminati gli studi teologici a Bruxelles, rinuncia ad una cattedra da docente per tornare a vivere in Calabria. Da oltre 15 anni custodisce l’Eremo di Sant’Ilarione, un antico complesso monastico abbandonato nel dopoguerra e che, armato di pazienza, ha restaurato e reso nuovamente agibile.

 

L’Eremo sorge su uno sperone di roccia lambito da un’ansa del fiume Allàro, in un ambiente naturale particolarmente suggestivo circondato da alture e dalla presenza di alcune cascate. Qui Frédéric conduce una vita di preghiera e studi, suona la cetra, traduce testi filosofici ed accoglie fedeli e pellegrini.

 

 

Le storie degli eremiti incontrati durante questo viaggio, i conflitti e la vocazione di chi ha scelto di vivere in solitudine saranno raccontati nel documentario “Voci dal Silenzio”, che cercherà di sviluppare un discorso corale sull’esperienza ascetica. Per partecipare al progetto clicca qui.

 

 

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Silvia Gogna e il suo punto noleggio bici: “Ho cambiato vita per tenere viva la mia valle”
Silvia Gogna e il suo punto noleggio bici: “Ho cambiato vita per tenere viva la mia valle”

Mela, Maurizio e la loro casa in pietra dove sentirsi a casa sul Lago D’Orta
Mela, Maurizio e la loro casa in pietra dove sentirsi a casa sul Lago D’Orta

Inner Sicily, da Caltanissetta alla scoperta dell’autenticità dell’entroterra
Inner Sicily, da Caltanissetta alla scoperta dell’autenticità dell’entroterra

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Il problema della siccità non è scomparso – #661

|

Mouloud, la bottega tessile nata sulle isole Eolie tra tradizione e sostenibilità ambientale e sociale

|

Baskin, il basket più bello e più inclusivo in cui atleti disabili e non giocano insieme

|

Ashoka fellow: è aperta la chiamata per innovatori e innovatrici sociali da inserire nella rete

|

La scuola condivisa che esce dalle mura scolastiche: a Chieri un nuovo patto di collaborazione

|

È tutto pronto per il Carnevale di Scampia, fra fermento sociale e ingiustizie burocratiche

|

Capire l’India contemporanea

|

Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43