Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
22 Giu 2018

Manitonquat, lo sciamano del cambiamento

Scritto da: Gabriella Oliva

Gabriella Oliva, co-fondatrice dell’ecovillaggio Tempo di Vivere, presenta La Via del Cerchio, un percorso di analisi e crescita che si svolgerà in ecovillaggio a fine agosto, guidato dallo sciamano Manitonquat.

Dove si impara anche come farlo, in questo Cerchio che promuove un altro modo di fare, guardare, sentire e ascoltare.  Nel Cerchio si impara attraverso stimoli vissuti, connessioni e rielaborazioni di gruppo, anzichè nutrirsi di teorie, qui si sperimenta nell’agito e nel sentito. Portando nel Cerchio completamente se stessi con emozioni, progetti, sogni e aspettative, la creatività, la crescita sono a tutto tondo. Story e Ellika ci accompagnano dolcemente lungo il nostro percorso d’apprendimento.

 

Con la Via del Cerchio possiamo evolverci verso modelli di società più consoni a noi esseri umani, affrontando le sfide che ci si presentano, attraversando il dolore, sentendoci sempre parte, sostenuti e accettati.

 

”Non possiamo risolvere un problema all’interno del sistema che l’ha generato” – A. Einstein

 

È tempo quindi di abbandonare il modello di crescita senza limiti, basato sull’apparenza e sull’avere, per incontrarci nell’essere. Il Cerchio ci aiuta concentrarci sui bisogni umani e sui danni ambientali che abbiamo provocato al luogo che ci ospita, Madre Terra, per ritornare alle “Istruzioni Originali“.

 

Conosco personalmente Manitonquat e Ellika da tre anni e ancora mi stupisco nell’osservarli: il loro amore (nella coppia) genuino, infantile, allegro e maturo, l’amore a prescindere per noi tutti, indistintamente, la comprensione e l’accettazione e l’amore per Madre Terra. Personalità genuinamente dirompenti, che sprizzano da tutti i pori umanità, attenzione, innovazione, fantasia, creatività e capacità di sognare e di agire!

manitonquat

Come sfruttare la Via del Cerchio a favore di un cambiamento? Ripartendo da noi, dalla semplicità e dall’amore, con la consapevolezza che, condizionamenti e sofferenze del passato (ciò che non si vede e non si dice), ci dominano e impediscono il cambiamento.

 

“Non è mai troppo tardi per vivere un’infanzia felice“ – Manitonquat

 

Esplorando la potenza di chi comunica col cuore, in modo autentico, diretto a ciò che è davvero importante per noi, iniziando ad usare parole nuove, ascoltando emozioni e storie, attraverso il confronto, accettando la diversità delle visioni, restando umili e connessi, in ascolto e senza la fretta di giungere ad una sola conclusione, mettendo in campo il rispetto per noi stessi e gli altri. Creeremo INSIEME scenari nuovi che ci avvicinano al mondo che vogliamo! Questo è imparare, progettare, creare.

 

Quest’anno l’ecovillaggio Tempo di Vivere, comunità intenzionale, ospiterà il Summer Camp, campo estivo della durata di dieci giorni, dal 22 agosto al 2 settembre, in cui Manitonquat e Ellika guidano il cerchio al fine di aiutarci ad apprendere, sviluppare e approfondire l’incontro con noi stessi e con l’altro. Manitonquat ed Ellika offriranno sessioni sulla famiglia, sul rapporto con i figli o con i genitori e sul rapporto efficace e creativo fra le persone di un gruppo. Apprenderemo le istruzioni originarie. Vivremo la profonda e ancestrale esperienza della capanna del sudore e la sera avremo modo di valorizzare e condividere i nostri talenti, con storie, canti, danze e tanto buon umore.

 

“Per millenni l’uomo ha vissuto in armonia con i suoi simili, con gli animali e la Madre Terra. Poi questo Cerchio si è spezzato, la paura e la violenza hanno preso il posto dell’Amore e del sostegno reciproco” – Manitonquat

 

Insieme a Manitonquat riscopriremo la bellezza del modo più semplice e naturale di vivere: la Via del Cerchio, un’esperienza unica che ci cambierà profondamente. Manitonquat condividerà con noi l’antica saggezza dei Nativi Americani e ci darà insegnamenti preziosi per vivere delle relazioni serene con le persone che amiamo, la nostra famiglia e la nostra comunità. 

manitonquat 2

Ci incontreremo nel Cerchio imparando ad usare il bastone della parola. Faremo esperienza del Clan, un piccolo gruppo di persone con cui incontrarci ogni giorno e condividere i nostri sentimenti e stati d’animo. Apprenderemo il Supportive Listening, un prezioso strumento per ascoltarci con rispetto, empatia e senza giudizio.
Vivremo l’indimenticabile esperienza della Sweat Lodge, un’antica cerimonia di purificazione dei Nativi Americani.

 

Giugno 2018, già da qualche giorno la mia mente, le mie emozioni sono ritornate dentro quel cerchio del 2017, i pensieri si moltiplicano: non riesco ad immaginare un luogo diverso e migliore in cui imparare… a parte la vita. Nella Via del Cerchio, momenti di ispirazione, ricca di fiducia e con occhi pieni e pronti a trovare nuove strade, nuove idee, antichi sogni assieme a chi, come me, è in ricerca. La Via del Cerchio, dove le visioni possono diventare realtà e dove le persone possono germogliare, in sinergia col tutto, in cambiamento.

 

Perchè oggi, nel 2018, non ha più senso continuare sulla vecchia strada, con quei meccanismi triti e ritriti; il mondo, noi, i giovani e i bambini ci chiedono di iniziare OGGI a inventare qualcosa di nuovo e diverso per il domani.

 

Manitonquat (Medicine Story)

 

Manitonquat è uno Story Teller della tribù dei Wampanoag. Dopo aver lasciato una brillante carriera di direttore e regista teatrale, ha viaggiato per anni in tutto il Nord America per ascoltare quegli anziani che avevano vissuto secondo gli Insegnamenti Originali. Ha cominciato così a condividere con migliaia di persone in tutto il mondo la Via del Cerchio, un modo di vivere che porta gioia e serenità nei nostri cuori e nelle nostre relazioni. Ha preso parte al Movimento di Unità Spirituale degli Indiani Nordamericani ed è stato co-fondatore del consiglio di guarigione tribale. Ha creato e vissuto in una comunità nel New Hampshire ed è stato tra i fondatori del movimento Rainbow.

 

Conduce un programma di sostegno per Nativi Americani in sei prigioni degli Stati Uniti, è insegnante di co-counseling e persona di riferimento per la liberazione dei Nativi della costa orientale. Scrittore e poeta, editore della rivista Talking Stick, è autore di diversi libri; in italiano sono stati pubblicati: Ritorno alla Creazione (Urra), La Via del Cerchio (La Meridiana), Cambiare il Mondo (Spirito Libero), Gli Antichi Insegnamenti dei Nativi Americani (Terra Nuova).

manitonquat 3

Ellika Linden

 

Vive con Manitonquat da 25 anni, condividendo la sua visione e il suo impegno sociale. Attrice e regista di teatro, è insegnante di co-counseling, conduce seminari sulla spiritualità femminile e affianca Manitonquat nei seminari sulla Via del Cerchio e nel programma di sostegno dei Nativi Americani.

 

Luca De Santis

 

Luca De Santis collabora con Manitonquat da 20 anni, organizzando seminari e summercamp, guidando capanne del sudore e ricerche della visione. Ha tradotto tre dei suoi libri in Italiano. Ha iniziato a viaggiare alla fine degli anni ’70 in Oriente poi nel Nord e Sud America. Dagli anni ’90 si è avvicinato alla cultura dei Nativi Americani e allo sciamanismo. Si è formato come breathworker con Leonard Orr (Rebirthing) e Stanislav Grof (Respirazione Olotropica). Conduce seminari di Respiro della Consapevolezza.

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Lo stallo israeliano e i rischi dell’accordo Ue-Mercosur – Io Non Mi Rassegno #172

|

Sette produttori locali si uniscono e danno vita a un negozio-laboratorio a Km0

|

Il Filo di Paglia, la prima casa in paglia della Liguria

|

Movement Medicine: affidarsi alla danza per scoprire se stessi

|

IC3 Modena: la scuola digitale in cui luci e colori risvegliano l’anima – Scuola Che Cambia #6

|

Cambiare vita e lavoro, un viaggio responsabile e coraggioso verso la felicità

|

Mille alberi piantati dai cittadini per difendere il territorio

|

Verso un’economia post-covid per il bene comune