18 Giu 2020

EcoSapere, un percorso consapevole verso autosufficienza e felicità

Vi presentiamo EcoSapere, un portale della formazione online dedicato a chi vuole cambiare alcuni aspetti del proprio stile di vita e iniziare un percorso verso consapevolezza, autosufficienza e benessere. Un progetto dedicato al sapere ecologico per imparare tante buone pratiche da sperimentare sin dal primo minuto. Ecco la nostra intervista a Lucia Cuffaro, ideatrice dell'iniziativa.

Pandemie, cambiamenti climatici, ingiustizie sociali, malessere individuale e collettivo… Le crisi sanitarie, ecologiche e sociali che il mondo sta affrontando rendono quanto mai urgente un ripensamento dei nostri stili di vita e dei modelli di produzione, distribuzione e consumo ai quali gli ultimi decenni ci hanno abituato. Una necessità che si intreccia con quell’esigenza sempre più diffusa tra le persone di ricerca di senso e di avvicinamento ad un modo di vivere più sostenibile, consapevole e affine ai propri bisogni, valori e talenti. Da dove iniziare, dunque, per intraprendere un percorso di cambiamento personale e comunitario? Informazione e formazione rappresentano il primo passo da compiere.

È da qui che nasce l’idea di dar vita a EcoSapere, portale della formazione online che propone video corsi e lezioni per una vita all’insegna del benessere. Pensato per diffondere consapevolezza e buone pratiche da sperimentare con semplicità, il progetto nasce dalla collaborazione tra Lucia Cuffaro, esperta di ecologia e comunicazione, Paolo Farnedi, creativo, musicista e web designer per l’implementazione di progetti etici sul web e Fabio Quattrini, video maker e fotografo.

Per sapere di cosa si tratta abbiamo intervistato Lucia Cuffaro, una delle maggiori esperte in Italia di autoproduzione e divulgatrice di stili di vita ecologici con semplicità.

ecosapere 2
Lucia Cuffaro, esperta di autoproduzione e buone pratiche, fondatrice di EcoSapere

Cos’è EcoSapere e come funziona?
EcoSapere è il portale di video corsi e lezioni on line dedicati a migliorare la propria vita, accrescendo la consapevolezza e il benessere. L’idea è quella di proporre una formazione a distanza, empatica, divertente e coinvolgente per essere vicina alle persone in cambiamento. Il portale è strutturato in modo semplice e intuitivo per imparare senza fatica e sperimentare sin dal primo minuto.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Vogliamo promuovere il sapere ecologico attraverso video lezioni fruibili e utili grazie alla professionalità di preparati e coinvolgenti docenti, da consultare per sempre in base alle proprie esigenze, senza limitazioni di tempo o di luogo. L’accesso è consentito quindi per sempre e da tutte le piattaforme: cellulare, tablet, mac e computer.

Quali sono i corsi al momento attivi?
In questo momento sono attivi due corsi e altri sono in arrivo.

Il primo, curato da me, è la Scuola dell’Autoproduzione online. Non è solo un video corso, ma un percorso articolato in 40 lezioni corredate da dispense per migliorare il proprio benessere, quello della propria famiglia e dell’ambiente che ci circonda, con tanto risparmio in casa. L’obiettivo del corso è quello di imparare in modo veloce e semplice a far da sé tutti prodotti di uso comune: cibi, prodotti di igiene personale, cosmesi naturale, detersivi, igienizzanti, cura naturale dei bimbi, degli animali domestici, del verde di casa e nell’orto, riduzione degli sprechi e dei rifiuti, e tanto altro.

Il titolo del secondo corso è “Escape! Cambio lavoro, vivo felice”, condotto da Monica Lasaponara, unica Escape Coach® italiana. Il corso è pensato in un’ottica di transizione: aiuta a fare chiarezza, in maniera molto pratica, per capire passo dopo passo come dare vita a un progetto lavorativo che possa dare Valore alla propria vita. Anche in questo caso, l’accesso alle 20 lezioni è sempre illimitato e a vita. Comprende anche un workbook con consigli ed esercizi da fare passo passo e offre la possibilità di confrontarsi direttamente con Monica attraverso una consulenza individuale gratuita, nonché l’opportunità di accedere al gruppo Facebook privato degli Escaper, la community di chi ha già scelto di iniziare questo percorso di Cambiamento.

Sul portale si può accedere anche al per-corso “Benessere sonoro. AkelAmadahy” con Francesca Amadahy Più & Paolo Farnedi, musicisti e scrittori. Il progetto ha l’intento di fare da ponte verso il proprio sentire interiore, aprendo il proprio cuore alle parole che nutrono, ed alla musica che culla ed amplifica l’ascolto di se stessi. L’espressione artistica è il canale di connessione più libero ed unificante, ed è fondamentale esserne avvolti se desideriamo far parte del cambiamento in modo autentico, cooperativo e tangibile. Il per-corso Benessere Sonoro su EcoSapere.it è composto da 10 mantra con relative 10 riflessioni emozionali, sia in formato testo che in audiolettura, da ascoltare in modo illimitato. Inoltre, ogni persona potrà condividere i suoi pensieri e le sue sensazioni con gli autori, e sulla base di questo riceverà in regalo un mantra unico, scritto appositamente per lei.

Quali altri corsi verranno attivati in futuro?
In arrivo a breve sul portale www.ecosapere.it anche altri due progetti: “Giardinaggio e orto” e “Vivere senza supermercato” di Elena Tioli, che i lettori di Italia che Cambia conoscono bene.

ecosapere copertina
Lucia Cuffaro, Fabio Quattrini e Monica Lasaponara

Ci si può scrivere in qualsiasi momento?
Sì, in questo periodo ci si può iscrivere in base ai propri tempi e necessità. Per mantenere la qualità della didattica e nel rapporto fra studenti e docenti, tutti i corsi sono a numero limitato e fino ad esaurimento posti. Dato il particolare momento storico che stiamo vivendo, il prezzo è ribassato a circa il 20%. Un piccolo gesto per venire incontro a chi volesse investire il proprio tempo nella formazione rendendo ancor più fruibili i costi di ingresso ai vari corsi. Una volta iscritti, l’accesso è comunque illimitato e a vita.

Si svolgerà tutto a distanza o sono previsti degli incontri e workshop dal vivo?
Le lezioni sono on line, registrate e fruibili in ogni momento. Sono arricchite da dispense e approfondimenti. Ogni docente è molto presente alla formazione degli iscritti. Tutti gli studenti sono infatti seguiti anche personalmente.

Nel caso della Scuola dell’Autoproduzione da me curato vi è in aggiunta la possibilità di partecipare ad un Gruppo privato tematico, dove i partecipanti possono condividere le proprie sperimentazioni, confrontarsi, conoscersi e risolvere giornalmente eventuali perplessità. Oltre ai video registrati, ogni 2-3 settimane sono organizzate delle lezioni aggiuntive in diretta tra me e gli studenti su argomenti aggiuntivi e di attualità (anche in questo caso i video rimarranno a disposizione per sempre). Inoltre, quando le disposizioni lo renderanno possibile, verranno organizzati anche dei raduni per incontrarsi e sperimentare dal vivo.

Nel corso Escape! Cambio lavoro, vivo felice è compresa anche una consulenza di un’ora con Monica Lasaponara e la partecipazione al gruppo Facebook privato degli Escaper.

ecosapere 1
Lucia Cuffaro e il team dell’azienda Remedia

Negli ultimi tempi sembra essere in aumento il numero di persone in cambiamento, e in particolare alla ricerca di uno stile di vita più ecologico ed in linea con le proprie passioni. Perché questo desiderio o esigenza di cambiamento e in che modo EcoSapere vuole andare incontro a questa tendenza?
In questo momento, dopo le lunghe pause e i giorni da vivere interiormente, è ancora più fondamentale cercare dentro la forza per immaginare un futuro diverso, più consapevole e in connessione con se stessi e la terra che ci ospita. La formazione di EcoSapere rappresenta anche questo: un momento in cui ci si riconnette a noi stessi, oltre ad un tempo dedicato a qualcosa che ci è davvero utile nella vita pratica di tutti i giorni, con tanto divertimento e soddisfazione.

Più in generale, a chi si rivolge il portale EcoSapere?
I corsi sono dedicati quindi a chi sente forte dentro di sé l’esigenza di ritrovare linfa vitale e pendersi del tempo per la propria crescita personale. Spesso da soli è difficile poterlo fare, per questo EcoSapere crea un collegamento tra persone in cambiamento e docenti seri e coinvolgenti; professionisti che supportano con empatia ed entusiasmo gli iscritti in questo percorso di vita. Perché come dice il proverbio africano “se vuoi andare veloce, corri da solo; se vuoi andare lontano, vai insieme a qualcuno”.

Per scoprire i programmi e le promozioni per le iscrizioni ai corsi il sito di riferimento è www.ecosapere.it

Per altre info o dubbi l’email è info@ecosapere.it, mentre per iscriversi alla newsletter per essere aggiornati sulle novità e le promozioni cliccare qui

Articoli simili
Bilanci di Giustizia: come diventare una famiglia sostenibile

Dall’Italia alla Toscana che Cambia… passando per il Casentino

Nei comuni italiani nasce l’assessore alla gentilezza

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Milarepa, il collettivo che recupera i muretti a secco liguri

|

Vinokilo, il mercato circolare di abiti usati venduti al chilo

|

Piantare alberi salverà il mondo, ma attenzione a come lo fate

|

Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori

|

Ballottaggi: e ci ostiniamo a chiamarla maggioranza! – Aspettando Io Non Mi Rassegno #4

|

Famiglie Arcobaleno: Leonardo e Francesco, storia di due papà – Amore Che Cambia #28

|

Nasce il libro che racconta gli ecovillaggi italiani: uno strumento per cambiare vita