ID autore: 6849
Autore: 1
Co-Autore: 0
Query finale: 1
Paged: 0

Simone Morini

Nasce nel 1982 a Genova, città in cui vive e dove ha svolto per anni l'attività di buyer, fino al giorno in cui la sua sede lavorativa è stata trasferita in Piemonte. Da quel momento ha cercato di coniugare la sua vita di pendolare con un'intensa attività letteraria praticata nei "tempi morti" degli spostamenti in treno. Trova il suo luogo ideale di scrittura presso quello sfondo di gesti quotidiani, rituali, umori e ritagli di tempo che caratterizzano la piccola umanità dei viaggiatori. Considera il suo contatto con le ferrovie italiane un'ottima palestra zen, dove apprendere l'autocontrollo e sviluppare nel contempo un occhio critico sulla realtà circostante. Nel 2017 ha pubblicato la raccolta di poesie “Squarcio” (L’infernale Edizioni); nel 2019 "Divagazioni di un pendolare" (Scrittura Zen Genova), una raccolta di racconti scritti in stile zen; nel 2020 "Gaia e il Popolo della Luna" (Edizioni La Leggería), un racconto illustrato che affronta il delicato tema della diversità; nel 2021 "Il Gigante. Un racconto che dà voce a Mamma Natura" (Gemma Viva Edizioni) che parla di cementificazione selvaggia e, nello stesso anno, realizza la sceneggiatura del silent book "Ora Guido io!"(Gemma Viva Edizioni). Dal 2015 è sposato con Valentina e hanno una bambina di nome Gaia. A dicembre 2022 esce "Gentilupo" (Gemma Viva Edizioni), un libro illustrato che vuole fare chiarezza sulla vera natura del lupo, provando a farci rileggere una delle fiabe più conosciute da una nuova prospettiva. La storia di Cappuccetto Rosso viene quindi esplorata dal punto di vista dell'antagonista. Ma lo è ancora?!

Assalto eolico: l’isola dice no- INMR Sardegna #34

|

Oltre la paura: Trame di legalità tra festival, antiracket e normalità – Calabria sarai Tu #1

|

Campi estivi in natura 2024, ecco quali sono i migliori in base alle esigenze

|

Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo

|

Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità

|

Agroecologia, sostenibilità, comunità: la Sardegna al centro del festival “Challenge Naturalmente locale”

|

Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia

|

Rina e basta, il libro per bambini sulla ricerca di identità ambientato nel mar Ligure

string(9) "nazionale"