Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Concertino dal Balconcino

Concertino dal Balconcino

Ogni domenica pomeriggio il concertino dal balconcino incanta Torino.
Dal primo piano di una antica palazzina nel centro della città, due giovani artisti – Daria e Maksim – hanno realizzato questa strana idea, portando la musica e l’arte dal balcone di casa agli incuriositi passanti per la via del centro città.

“Artisti e pubblico la domenica pomeriggio partecipano gratuitamente a questa iniziativa perché riconoscono in essa un valore culturale e sociale che va oltre le dinamiche dello spettacolo. Il Concertino è un esempio di cultura diffusa e partecipata. È avanguardia artistica e sociale. Non ha padri né padrini.” (M.Negrin, chitarrista)
Ogni domenica si alternano sul palco gruppi emergenti, artisti, poeti.
Daria e Maksim si esibiscono con il loro gruppo chiamato Mccs.
Gli Mccs sono un trio composto da chitarra elettrica, voce lirica e batteria. Una formazione originale che a partire dai testi grotteschi e provocatori del croato Cristan sviluppa un energico viaggio tra sonorità metropolitane e richiami alla tradizione tzigana, in cui la voce alterna intenzioni e registri, costretta a un ruolo innovativo e affascinante. Chitarra distorta, batteria esplosiva e una voce che domina i sopracuti.

Daria è una cantante lirica diplomata al Conservatorio di Torino e laureata in Scienze della Comunicazione. Maksim è uno scrittore e musicista. Ha pubblicato, nel 2007, il libro “Fanculopensiero”. Insieme propongono un genere musicale unico, da loro definito Punk Lirico.

Tutto iniziò il primo gennaio di qualche anno fa, in cui decisero di suonare dal loro balcone in contemporanea con il famoso concerto di Capodanno di Vienna. Da lì è divenuto un appuntamento unico della domenica torinese, nel quale non sono mancati anche problemi rilevanti con il vicinato.
Tuttavia il Concertino dal Balconcino ha resistito e da quattro anni accompagna le domeniche pomeriggio dei torinesi.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Facebook

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci