Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Consorzio Macramè

Consorzio Macramè

Il Consorzio nasce nel 2006 come Terre del Sole e dal 2015 assume la nuova denominazione Macramè a seguito di un percorso di fusione con il consorzio Kalon Brion. La storia di Macramè è il risultato di due esperienze, una più centrata sulla cooperazione di tipo B per l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, l’altra con un background nella gestione diretta di servizi alla persona. Macramè si ispira ai principi base del movimento cooperativo (mutualità, solidarietà, democraticità, impegno, equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, spirito comunitario, territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche) . L’obiettivo è quello di perseguire l’interesse generale della comunità, della promozione umana e dell’integrazione sociale dei cittadini, della cultura della solidarietà per l’espletamento di attività di servizio sociale, sanitario ed educativo rivolto a settori di popolazione a rischio di marginalità.

Negli anni il consorzio ha assunto un ruolo naturale di “osservatorio dei bisogni” delle fasce deboli e nei suoi campi di attività, ha sviluppato competenze di tipo progettuale, gestionale e di valutazione delle attività. La struttura organizzativa si è modellata ponendo il proprio focus su attività di ricerca sociale, animazione territoriale, consulenza organizzativa e formazione per i propri soci e verso i territori in cui agisce nel campo delle politiche sociali, socio-sanitarie e di welfare. Grazie all’esperienza maturata, ha generato significative progettualità in partnership e/o a favore del settore pubblico, privato e del Terzo Settore, acquisendo un consolidato know-how sull’organizzazione di servizi, dell’analisi dei bisogni e delle peculiari trasformazioni in atto.

La storia è parte della ricerca “Sulle tracce dell’anti-‘ndrangheta. Approfondimenti, testimonianze e strumenti per le scuole”, curata da CCO Crisi Come Opportunità all’interno del Progetto “Il Palcoscenico della Legalità” in Calabria.

Ultimo aggiornamento del 08 Aprile 2021

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram

Youtube

Twitter

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci