Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia

La mappa dell'Italia che Cambia

Dignità del Lavoro Coop. Soc.

Dignità del Lavoro Coop. Soc.

Dignità del Lavoro è una Cooperativa Sociale che nasce ufficialmente nel luglio 2012 da un gruppo di soci di una precedente cooperativa che operava nel territorio di Cosenza, Delfino Lavoro.

Delfino Lavoro nasceva come cooperativa di tipo B nel 2004, una delle prime che operavano sul territorio cosentino ma anche su tutta la provincia, per favorire l’inserimento nel lavoro principalmente per i ragazzi che uscivano dalla comunità dei tossicodipendenti ma ampliò i suoi interessi per l’inserimento lavorativo ad ampio raggio, quindi per tutti i soggetti svantaggiati: ex detenuti, minori che avevano problemi con la giustizia. Delfino Lavoro conclude la sua esperienza ma una parte di soci decide di continuare fondando un’altra cooperativa a cui dà il nome “Dignità del Lavoro”.

L’idea che guida la cooperativa è che l’azione di inclusione sociale non deve ridursi all’assistenzialismo, ma deve favorire la promozione della dignità della persona, lo sviluppo delle sue risorse, il cammino verso l’autonomia.
Per questo, la modalità di lavoro di Dignità del Lavoro è la promozione di attività produttive di mercato, all’interno delle quali i soci cooperanno concretamente con le persone svantaggiate per la produzione di beni e servizi.
In questo modo, attraverso percorsi di professionalizzazione e socializzazione al lavoro, le persone svantaggiate sono accompagnate in un percorso di progressiva assunzione di responsabilità e partecipazione alla produzione del proprio reddito.

La Cooperativa si impegna fortemente nei confronti dei minori occupandosi dell’inserimento di ragazzi del circuito penale minorile e per i quali promuove percorsi di inserimento lavorativo.
Si occupa anche di inserimento lavorativo persone adulte appartenenti a categorie disagiate selezionate nell’ambito del progetto “Griderà di gioia la lingua del muto” con il supporto della Caritas e della cooperativa Strade di Casa.

La storia è parte della ricerca “Sulle tracce dell’anti-‘ndrangheta. Approfondimenti, testimonianze e strumenti per le scuole”, curata da CCO Crisi Come Opportunità all’interno del Progetto “Il Palcoscenico della Legalità” in Calabria.

Ultimo aggiornamento del 19 Marzo 2021

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci