La mappa dell'Italia che Cambia

Duipuvrun

Duipuvrun

Duipuvrun è l’azienda agricola di Stefano Scavino, a Costigliole D’Asti. Il nome deriva dalla missione di riscoprire le tradizioni del mondo contadino attraverso il recupero della coltura di antiche varietà di ortaggi autoctoni che rischiavano l’estinzione. 

Nell’azienda, che utilizza il metodo biointensivo, si coltivano circa 90 tipi di ortaggi diversi: tra le varietà autoctone che si sta impegnando a salvare dall’estinzione ci sono ci sono il peperone quadrato della Motta di Costigliole d’Asti (presidio Slow Food dal 2021, di cui Stefano è referente e promotore), il carciofo astigiano del sorì (presidio Slow Food dal 2021, di cui Stefano è referente e promotore), il pomodoro Cerrato d’Asti e il cardo gobbo.

Oggi ai Duipuvrun sono attive esperienze di wwoofing e workaway, oltre che eventi “farm to table” nell’orto per avvicinare le persone al lavoro agricolo.

Foto di copertina di Eleonora Baldi

Ultimo aggiornamento del 11 Maggio 2022

Articoli che parlano di questa realtà

“Recupero antiche varietà con il metodo biointensivo”. La storia di Stefano e dei Duipuvrun
“Recupero antiche varietà con il metodo biointensivo”. La storia di Stefano e dei Duipuvrun

Approfondisci

Contatta la realtà

Indirizzo

Sito

Email

Telefono

Facebook

Instagram