1 Dic 2023

Di energia, fari e donne – INMR Sardegna #8

Ottava puntata di “Io non mi rassegno Sardegna”: parleremo di energia (in merito alla fine del mercato tutelato), di tutela paesaggistica e della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Avremo una giornalista come ospite, che ci racconterà un fatto accaduto in Ogliastra e vi racconteremo anche gli articoli usciti in settimana su Sardegna che cambia. Chiuderemo segnalandovi i festival e gli appuntamenti imperdibili del weekend.

La prima pagina dell’edizione cartacea de La Nuova Sardegna del 29 dicembre titola: un sardo su tre ignora il mercato libero. Ancora qualche mese e marzo 2024 sancirà la fine del mercato tutelato, quindi entro quella data si potrà scegliere a quale compagnia per la fornitura di energia iscriversi altrimenti si sarà assegnati d’ufficio. Il 30% dei sardi non ha ancora scelto.

Un’oasi naturalistica protetta da vincoli paesaggistici e di rilevanza storica, culturale e artistica, stava per diventare un hotel di lusso. Da teatro dell’esperimento sulle onde corte che il premio Nobel Marconi fece nel 1932 a struttura ricettiva per ricchi. Il comitato spontaneo di cittadini Maremosso, che ha raccolto 55mila firme per scongiurare l’accordo tra la Regione e la società New Fari è intervenuto nella vicenda, e non è stato il solo.

Anche la Sardegna è stata interessata dalle manifestazioni in occasione non solo della giornata internazionale del 25 novembre per l’eliminazione della violenza contro le donne, ma anche per la morte di Giulia Cecchettin, che ha provocato un’ondata di indignazione veramente attenta e pervasiva da parte di più ambiti della società civile. C’è stato un corteo e una fiaccolata a Sassari, con migliaia di persone che si sono riversate in piazza d’Italia, c’è stata una manifestazione a Cagliari e nei paesi sarda. Ma è successa una cosa in Ogliastra, precisamente a Tortolì.

#energia

La Nuova Sardegna, 1 sardo su 3 non ha ancora scelto il mercato libero.

#capofigari

La Nuova Sardegna, Golfo Aranci, la New Fari toglie i divieti nei beni su Capo Figari.

Sardegna che Cambia, Da riserva naturale a hotel di lusso: la controversa riqualificazione di Capo Figari.

#25novembre

La Nuova Sardegna, La Sardegna contro la violenza sulle donne.

Unione Sarda, Cagliari, folla al Bastione contro la violenza sulle donne.

#articoli

Sardegna che Cambia, Viaggiare Green.

Sardegna Che Cambia, WiData.

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Il governo sui voti a scuola? “Gravemente insufficiente” – #883

|

Alla ricerca del Vello d’Oro, un viaggio di 3400 chilometri per unire mito e realtà

|

Tra mutualismo e condivisione il Pink Coworking combatte il gender gap nel mondo del lavoro

|

A Lanusei classi quinte in gita durante le elezioni regionali: il diritto di voto è solo “a metà”

|

Auschwitz e Gaza: che cos’è l’essere umano?

|

Violenza di genere: “Tutti noi dovremmo mettere in discussione i nostri valori, opinioni e credenze”

|

Una nuova vita al Mulino Marghen, fra relazioni umane e natura

|

Proteste sotto la sede RAI a Cagliari: “Il silenzio sul massacro in Palestina è un puro atto di censura”

string(8) "sardegna"