30 Nov 2012

L’Ilva ha cambiato la storia!

Scritto da: Daniel Tarozzi

Non ho mai amato il vittimismo tipico italiano, il “piove governo ladro”, il cercare sempre in altri la responsabilità di […]

Non ho mai amato il vittimismo tipico italiano, il “piove governo ladro”, il cercare sempre in altri la responsabilità di ciò che non funziona. Questo, però, non deve farmi perdere la capacità di indignarmi o di essere scosso dai balletti della politica nazionale e dallo spregio che questa gente ha per i diritti, per la salute, per l’ambiente, per la vita stessa dei loro elettori. CONTINUA su IL CAMBIAMENTO

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Clean Cities Campaign: Torino è ancora una volta nella classifica delle città più inquinate d’Italia
Clean Cities Campaign: Torino è ancora una volta nella classifica delle città più inquinate d’Italia

Taranto chiama, sostieni il documentario che racconta la strage impunita
Taranto chiama, sostieni il documentario che racconta la strage impunita

Decreto Salva Ilva: il Governo sacrifica di nuovo la gente di Taranto sull’altare degli interessi economici
Decreto Salva Ilva: il Governo sacrifica di nuovo la gente di Taranto sull’altare degli interessi economici

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Le conseguenze del tremendo terremoto in Siria e Turchia – #665

|

La Tintoria di Quaregna: quando la tintura naturale trasforma la moda etica – Io Faccio Così #354

|

Destinazione Umana: dall’ispirazione ai viaggi lenti, ecco come cambia (in meglio) il turismo

|

Selvatica, il progetto di Lenor e Marco per far conoscere i benefici dei fermentati

|

I giovani ecologisti della Repubblica Democratica del Congo che proteggono la foresta

|

Autosufficienza Live: come vivere una vita autentica e indipendente

|

Alla chiusura della stagione di caccia il WWF lancia l’allarme su morti e feriti

|

L’effetto biofilia nell’educazione esperienziale, per riavvicinarci al selvatico e alla natura