30 Nov 2012

L’Ilva ha cambiato la storia!

Scritto da: Daniel Tarozzi

Non ho mai amato il vittimismo tipico italiano, il “piove governo ladro”, il cercare sempre in altri la responsabilità di […]

Non ho mai amato il vittimismo tipico italiano, il “piove governo ladro”, il cercare sempre in altri la responsabilità di ciò che non funziona. Questo, però, non deve farmi perdere la capacità di indignarmi o di essere scosso dai balletti della politica nazionale e dallo spregio che questa gente ha per i diritti, per la salute, per l’ambiente, per la vita stessa dei loro elettori. CONTINUA su IL CAMBIAMENTO

Articoli simili
Torino Respira: i cittadini si attivano contro l’inquinamento
Torino Respira: i cittadini si attivano contro l’inquinamento

Inquinamento e danni alla salute: la preoccupazione dell’Ordine dei Medici
Inquinamento e danni alla salute: la preoccupazione dell’Ordine dei Medici

9 aprile 2013 – è giunto il tempo delle scelte (mentre l'Ilva riparte la gente muore)

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

I Medici per l’Ambiente: “Basta allevamenti intensivi, senza biologico non c’è futuro”

|

E se il Covid ci avesse indicato la via per risolvere la crisi della scuola italiana?

|

In Piemonte c’è una “foresta condivisa” di cui tutti possono prendersi cura

|

IT.A.CÀ: in viaggio per il levante ligure per riconquistare il diritto a respirare

|

Pitaya: «Realizzo assorbenti lavabili per diffondere consapevolezza e sostenibilità»

|

Te Araroa: un viaggio per sé stessi e gli altri oltre i propri limiti

|

Marta: donne e antiproibizionismo per il futuro della canapa italiana