30 Nov 2012

Rientrato, ripartito, frastornato (e la Ligura non è poi così male!)

Scritto da: Daniel Tarozzi

Non aggiorno questo blog dal 20 novembre. Chi mi segue abitualmente avrà pensato che sono in vacanza da allora, ma […]

Non aggiorno questo blog dal 20 novembre. Chi mi segue abitualmente avrà pensato che sono in vacanza da allora, ma non è così! Ho ripreso gli incontri già da qualche giorno, andando ad incontrare una serie di realtà liguri davvero molto interessanti.

D

© Erica Canepa

Qualche settimana fa, dopo i primi incontri in Liguria, avevo scritto che le mie sensazioni non erano delle migliori. In realtà in questi giorni mi sono dovuto ricredere! Ho incontrato molte persone davvero interessanti sia in provincia di La Spezia che nei dintorni di Savona e di Imperia (anche se molti erano “immigrati” dalle altre regioni del nord Italia).
Il mio “problema” è che questa Italia si sta rivelando davvero ricca di esperienze straordinarie, ordinarie, semplici e fondamentali. Donne (tante donne) e uomini che agiscono con una determinazione ed un entusiasmo impossibili da ignorare e che mi portano a desiderare di incontrarli tutti. Mi trovo quindi nella spiacevole (ma in fondo meravigliosa) situazione di dover scegliere quali esperienze “sacrificare” tra le tante “papabili”. Davvero quel che si dice un “happy problem!”
Da domenica sarò tra Toscana ed Emilia Romagna per oltre due settimane. Poi si vedrà!

Articoli simili
Cinque anni dopo… Un nuovo giro di boa!

Se non ti interessa questo articolo, non ti interessa l'Italia che Cambia

In viaggio, sono sempre in viaggio!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Sea-ty e le reti fantasma: “Liberiamo i fondali dalle attrezzature da pesca abbandonate”

|

Nasce il Badante agricolo di comunità che aiuta le persone anziane nella cura dell’orto

|

L’apprendimento non va in vacanza: cronaca di un’estate da homeschooler

|

Caltanissetta ricorda i “carusi di Sicilia”, i piccoli schiavi delle miniere di zolfo

|

Paolo Rumiz: i viaggi e la riscoperta dei monti naviganti

|

Sensuability: per uscire vivi, gioiosi e gaudenti dalla morsa dei tabù – Amore Che Cambia #18

|

Alla facoltà di infermieristica gli studenti imparano la gentilezza