14 Feb 2013

Scuola democratica (o libertaria): genio selvatico!

Scritto da: Daniel Tarozzi

Umbria - Il 7 febbraio, in quel di Fratticciola Selvatica (Umbria) abbiamo incontrato nell’ordine Irene Stella, autrice de “Liberi di […]

Umbria - IMG_5299
Il 7 febbraio, in quel di Fratticciola Selvatica (Umbria) abbiamo incontrato nell’ordine Irene Stella, autrice de “Liberi di imparare” con il suo compagno e Giovanna, Cristina e Ina, maestra e volontarie di una scuola “libertaria” – Genio Selvatico – totalmente incentrata sulle esigenze dei bambini, senza regole, senza programmi, senza alcuna imposizione. Si parte dalle esigenze di chi la scuola la frequenta, si discute, si vota, si decide, si ascolta, si sollecita la responsabilità e l’autonomia.
Quattro donne splendide per una sfida difficile ed entusiasmante: costruire un nuovo modo di “imparare”, per i bambini, ma soprattutto per gli adulti, di oggi e di domani. Qui sotto le foto!
Ps da domenica e’ tornata sul camper, dopo quasi tre mesi, Elisa. Il viaggio nelle Marche continua. A presto con gli aggiornamenti.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Istruzione, merito, umiliazione… Che futuro per la scuola italiana? – A tu per tu + #3
Istruzione, merito, umiliazione… Che futuro per la scuola italiana? – A tu per tu + #3

Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43
Dalla sintesi fra oriente e occidente alla rivoluzione dell’educazione: il futuro secondo Sujith Ravindran – Meme! #43

Una Preside risponde alla famiglia finlandese: “Credo nella contaminazione fra scuola scandinava e italiana”
Una Preside risponde alla famiglia finlandese: “Credo nella contaminazione fra scuola scandinava e italiana”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Le conseguenze del tremendo terremoto in Siria e Turchia – #665

|

La Tintoria di Quaregna: quando la tintura naturale trasforma la moda etica – Io Faccio Così #354

|

Destinazione Umana: dall’ispirazione ai viaggi lenti, ecco come cambia (in meglio) il turismo

|

Selvatica, il progetto di Lenor e Marco per far conoscere i benefici dei fermentati

|

I giovani ecologisti della Repubblica Democratica del Congo che proteggono la foresta

|

Autosufficienza Live: come vivere una vita autentica e indipendente

|

Alla chiusura della stagione di caccia il WWF lancia l’allarme su morti e feriti

|

L’effetto biofilia nell’educazione esperienziale, per riavvicinarci al selvatico e alla natura