27 Giu 2016

Escape Monday: il lunedì a Roma le storie di chi ha cambiato vita

Scritto da: Redazione

Tutti i lunedì di luglio al Festival Villa Ada Roma Incontra Il Mondo, Impact Hub Roma e Italia che Cambia vi aspettano per quattro serate dedicate a chi ha deciso di lasciare un lavoro sicuro per generare con il loro cambiamento un impatto positivo sulle loro vite e nel mondo.

Salva nei preferiti

Impact Hub Roma  e Italia Che Cambia vi aspettano tutti i lunedì di luglio alle 19.30 al Festival Villa Ada Roma Incontra Il Mondo  per quattro serate dedicate a chi ha deciso di lasciare un lavoro sicuro e a chi sogna di farlo. 

 

Durante la serata, accompagnati dalle note di giovani cantautori, ascolteremo storie di persone che hanno già cambiato vita per imparare gli uni dagli altri e generare l’ispirazione giusta per il nostro cambiamento

3035979-poster-p-1-how-to-quit-your-job-gracefully

 

Per troppo tempo abbiamo passato i nostri weekend a deprimerci pensando al lunedì come all’inizio di un’altra settimana di lavoro. Ora guardiamo al lunedì come a un giorno diverso: il giorno che ci darà l’ispirazione e lo slancio per ripensare la nostra vita lavorativa e in generale il nostro futuro. 

 

Unitevi a noi, perché migliaia di persone motivate e determinate a riprendersi i propri lunedì possono cambiare il mondo

 

Nati a Londra grazie a Escape the City, organizzazione che si occupa di traghettare professionisti verso un lavoro più nelle proprie corde al grido di “la vita è troppo breve per fare un lavoro che non ti piace”, e portati in Italia a Impact Hub Roma da Monica Lasaponara, prima Escape Coach italiana, gli Escape Monday raccontano storie di persone che hanno fatto il grande salto decidendo di lasciare un lavoro sicuro per generare con il loro Cambiamento un impatto positivo sulle loro vite e nel mondo.

 

L’evento è gratuito. Per la registrazione clicca qui 

 

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Tra romanticismo e realtà, il cambio vita è una scelta complessa: la storia di Giulia Piazza
Tra romanticismo e realtà, il cambio vita è una scelta complessa: la storia di Giulia Piazza

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”
Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

Fermarsi per cambiare vita: dal Gennargentu la storia del Selvaggio Verde di Gianluigi Bonicelli
Fermarsi per cambiare vita: dal Gennargentu la storia del Selvaggio Verde di Gianluigi Bonicelli

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

L’esercito israeliano attacca a Rafah, è strage di Civili, Israele sarà isolato? – #938

|

Salviamo il fiume Sarno: continua la lotta per la bonifica del fiume più inquinato d’Europa

|

Arriva Equa, l’app che ti dice quanto è sostenibile un prodotto

|

Scalo Sogni: il viaggio in solitaria di Ettore Campana arriva sulle vette del Caucaso

|

Una carta deontologica per raccontare la disabilità esiste già, ma bisogna applicarla

|

La VegToria, la nuova fattoria vegana sulle alture di Genova

|

Olga Karatch: “Contro la guerra patriarcale, dobbiamo dare voce alle donne per la pace”

|

WWOOFing all’Ecosfera: un viaggio alla scoperta della permacultura e di connessioni umane

string(9) "nazionale"