Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
23 Feb 2017

Dalla Val di Susa al Novarese

Scritto da: Daniela Bartolini

Lasciata Biella, guidiamo verso la Val di Susa per la IV tappa del tour. Ad Avigliana ci accolgono gli amici di Etinomia, una delle prime realtà mappate nel primo viaggio nell'Italia che Cambia e tante nuove persone. Così come a Mezzomerico, piccolo comune di 1200 abitanti. Il camper si muove, la rete si tesse.

Dopo una serata emozionante a Biella con tante realtà già incontrate da Roberto durante il viaggio in bicicletta nel Biellese che Cambia e tante nuove persone e progetti, viaggiamo verso la Val di Susa.

Gli spostamenti in camper sono il momento per noi in cui confrontarsi, scambiarsi le impressioni su quello che è successo nel giorno appena trascorso e le aspettative su quello che verrà. Ma ogni giorno é nuovo e difficilmente immaginabile. Finora l’elemento comune è stata la sorpresa, che da senso a questo viaggio: c’è ancora tanto da scoprire, da far conoscere, da connettere.
Apriamo il portale, in quattro giorni sono già 120 le persone iscritte.

Etinomia è la sesta video storia di Italia che Cambia, data 2013. La Val di Susa è stata una delle prime tappe del primo viaggio di Daniel, il “Viaggio nell’Italia che Cambia per incontrare e conoscere le persone che si prendono la responsabilità della propria vita senza aspettare che qualcuno lo faccia al suo posto”. Oggi tutto questo è “solo” Italia che Cambia, un progetto condiviso, collettivo. In tre anni si può crescere tanto. È così anche per Etinomia. Dalle riflessioni e dalle esperienze proposte al suo interno, è nato Worcup, un coworking in cui relazione, sinergia, solidarietà, il mettere al centro la vita e il percepire il lavoro con un atteggiamento ludico e creativo sono gli ingredienti della rivoluzione.

Durante l’incontro Roberto ci racconta un po’ di sé: dalla laurea in economia ad un regalo che cambia la direzione intravista, dalla decrescita felice al Biellese in Transizione, dalla bicicletta al camper di Italia che Cambia.

Far incontrare persone vicine che condividono gli stessi interessi, fare in modo che dalla conoscenza si possa passare all’azione, insieme. È questo uno degli obiettivi del portale regionale. E già durante l’incontro tutto questo si manifesta.
Si riparte, felici, verso Mezzomerico.

Provincia di Novara. Non capiamo bene dove stiamo andando, la nebbia avvolge il camper da molti chilometri. Quando ne usciamo c’è Mirco ad aspettarci fuori da casa sua. Non ci siamo mai visti eppure ci apre la porta di casa. Tavola apparecchiata, famiglia in attesa. Mentre iniziamo a conoscerci ci racconta chi ha invitato all’incontro di stasera, nella sala del comune di Mezzomerico e poco dopo siamo lì. Sala piena, giovani, agricoltori, curiosi, sindaco, persone che già ci seguono e chi non ha mai sentito parlare di noi.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Esplosione a Beirut: i nuovi retroscena – Io Non Mi Rassegno #196

|

L’ecovillaggio Torri Superiore, il cantiere del vivere sostenibile che ha fatto la storia – Io faccio così #295

|

Elena e Sara: la rivoluzione degli abiti usati per “riformare” il sistema moda

|

Il cammino delle panchine invita le persone a sostare su ciò che è importante

|

A Palermo i ragazzi del carcere minorile ripartono dai biscotti

|

Piccole scuole e piccoli comuni? Creiamo un’allenza educativa virtuosa

|

Come creare una società più equa e collaborativa nella ripresa post Covid-19?

|

Nocciola Italia: contadini e cittadini contro l’avanzata delle monoculture