21 Giu 2017

Come recuperare un edificio rurale?

Scritto da: Publiredazionale

L'Associazione Culturale RurART.it propone una attività formativa teorico-pratica finalizzata al recupero e alla riqualificazione di un edificio rurale a Silvelle di Trebaseleghe (PD) risalente ai primi del 1800. Il workshop estivo prevede due moduli: il primo dal 26 al 30 giugno 2017 ed il secondo dal 3 al 7 luglio 2017.

Come recuperare un edificio rurale? L’Associazione Culturale RurART.it propone ai propri soci, ed in particolare a studenti degli istituti universitari di architettura, d’arte e di scuole edili, una attività formativa teorico-pratica  finalizzata alla riqualificazione di un edificio rurale a Silvelle di Trebaseleghe (PD) risalente ai primi del 1800. A partire dall’analisi dello stato attuale, sino all’applicazione finale di materiali innovativi ed ad alta efficienza energetica. L’attività di cantiere è stata concepita in funzione della formazione dei partecipanti.

 

 

Il workshop estivo prevede due moduli: il primo dal 26 al 30 giugno 2017 ed il secondo dal 3 al 7 luglio 2017. In ogni modulo lo studente affronterà, con il supporto di professionisti, operatori edili ed esperti di sicurezza, la realizzazione di una sezione verticale di edificio.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all'Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

 

In questo cantiere-didattico sono previsti:
– analisi dello stato di fatto
– recupero dei materiali
– ripristino delle parti strutturali
– efficientamento energetico.
Gli interventi pianificati per zone consentiranno il completamento del risanamento nel periodo dedicato a ciascun modulo formativo.

[av_button_big label=’PARTECIPA AL CANTIERE DIDATTICO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/7RraU9′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

P_20160930_144322

RurART.it nasce da un interesse architettonico e storico per gli edifici rurali, da una passione per il dettaglio costruttivo, per i materiali e la loro applicazione. È una associazione culturale a cui prendono parte privati, studenti, professionisti, operatori del settore edile ed artistico con lo scopo di mettere in atto uno scambio tra esperienza e conoscenza e di tradurre il tutto nella realizzazione di progetti architettonici ed artistici.

 

RurART.it è promotore di iniziative culturali nel campo dell’architettura e dell’arte raccogliendo proposte ed esigenze di privati, gruppi, enti ed aziende, coordina e stimola la partecipazione e la formazione degli attori.

[av_button_big label=’PARTECIPA AL CANTIERE DIDATTICO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/7RraU9′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 

 

 

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Il mondo dice addio alla carne? – Io Non Mi Rassegno #362

|

Futuro Sospeso: riattivare le vecchie ferrovie per rilanciare le aree interne

|

Tassare l’economia del distanziamento, per un mondo d’incontri

|

Giornata Mondiale della Decrescita: una buona vita per tuttə!

|

Santa Rosalia: a Palermo un festino alternativo per animare le periferie

|

Healthy Company: un ambiente sano per stare bene e lavorare meglio

|

Icorpidicono: cosa pensa il tuo corpo del distanziamento sociale?

|

MiLLEGGI: libri in viaggio per seminare cultura e condivisione