21 Giu 2017

Come recuperare un edificio rurale?

Scritto da: Pubbliredazionale

L'Associazione Culturale RurART.it propone una attività formativa teorico-pratica finalizzata al recupero e alla riqualificazione di un edificio rurale a Silvelle di Trebaseleghe (PD) risalente ai primi del 1800. Il workshop estivo prevede due moduli: il primo dal 26 al 30 giugno 2017 ed il secondo dal 3 al 7 luglio 2017.

Salva nei preferiti

Come recuperare un edificio rurale? L’Associazione Culturale RurART.it propone ai propri soci, ed in particolare a studenti degli istituti universitari di architettura, d’arte e di scuole edili, una attività formativa teorico-pratica  finalizzata alla riqualificazione di un edificio rurale a Silvelle di Trebaseleghe (PD) risalente ai primi del 1800. A partire dall’analisi dello stato attuale, sino all’applicazione finale di materiali innovativi ed ad alta efficienza energetica. L’attività di cantiere è stata concepita in funzione della formazione dei partecipanti.

 

 

Il workshop estivo prevede due moduli: il primo dal 26 al 30 giugno 2017 ed il secondo dal 3 al 7 luglio 2017. In ogni modulo lo studente affronterà, con il supporto di professionisti, operatori edili ed esperti di sicurezza, la realizzazione di una sezione verticale di edificio.

 

In questo cantiere-didattico sono previsti:
– analisi dello stato di fatto
– recupero dei materiali
– ripristino delle parti strutturali
– efficientamento energetico.
Gli interventi pianificati per zone consentiranno il completamento del risanamento nel periodo dedicato a ciascun modulo formativo.

[av_button_big label=’PARTECIPA AL CANTIERE DIDATTICO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/7RraU9′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

P_20160930_144322

RurART.it nasce da un interesse architettonico e storico per gli edifici rurali, da una passione per il dettaglio costruttivo, per i materiali e la loro applicazione. È una associazione culturale a cui prendono parte privati, studenti, professionisti, operatori del settore edile ed artistico con lo scopo di mettere in atto uno scambio tra esperienza e conoscenza e di tradurre il tutto nella realizzazione di progetti architettonici ed artistici.

 

RurART.it è promotore di iniziative culturali nel campo dell’architettura e dell’arte raccogliendo proposte ed esigenze di privati, gruppi, enti ed aziende, coordina e stimola la partecipazione e la formazione degli attori.

[av_button_big label=’PARTECIPA AL CANTIERE DIDATTICO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/7RraU9′ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 

 

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Riuso transitorio e rigenerazione urbana: un corso per i “professionisti” della città
Riuso transitorio e rigenerazione urbana: un corso per i “professionisti” della città

Casa Sole, la casa in paglia ispirata ai principi di permacultura
Casa Sole, la casa in paglia ispirata ai principi di permacultura

La High Line di New York, il progetto pionieristico di una ferrovia in disuso trasformata in parco pubblico
La High Line di New York, il progetto pionieristico di una ferrovia in disuso trasformata in parco pubblico

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Come trasformare gli allevamenti in fattorie vegane, l’esperienza svizzera – #917

|

Val Pennavaire in rete: la nuova e inaspettata zuppa di sasso

|

Gaetano, terapista forestale dei Monti Lattari: “La foresta mi ha guarito”

|

Cuscini Bio, la moda etica e quel giocattolo dentro a una fornitura tessile

|

Animal Talk Italia: parlare con gli animali è possibile – Io Faccio Così #402

|

Lezioni ecologiche nelle scuole italiane, fra antropocene ed ecologia profonda

|

Alberi monumentali, in Sicilia sono 311 i tesori vegetali da tutelare

|

Sanità e diritto alla cura: cronache da un’Ogliastra che vuole vivere, non sopravvivere

string(9) "nazionale"