Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
26 Apr 2019

Una Camminata per l'Acqua

Scritto da: Redazione

L’associazione di promozione sociale Vivi Consapevole in Romagna anche quest’anno lancia la camminata per l’Acqua, cinque giorni di cammino lungo il Fiume Senio e il Fiume Reno, fino al mare.

“L’abbiamo chiamata così, ‘Camminata per l’Acqua‘, perché camminiamo lungo i fiumi, dalla sorgente fino al mare, per donare la nostra energia all’acqua e condividere i valori di ecosostenibilità e rispetto per l’ambiente con la Comunità Romagnola”. Così l’associazione Vivi Consapevole in Romagna lancia anche quest’anno l’iniziativa in onore della nostra principale fonte di vita, “per regalarle la nostra energia e scoprire insieme la bellezza dei territori romagnoli, un passo alla volta”.

 

Vuoi cambiare la situazione
del viaggiare in italia?

ATTIVATI

Perché camminare per l’acqua? “Camminiamo per aiutare l’acqua corrotta dagli interventi umani a riacquisire la sua energia e purezza originaria. Così come i minerali in cui l’acqua scorre imprimono le loro qualità, allo stesso modo anche noi possiamo imprimere qualità benefiche all’acqua e renderla più pura!”, scrivono i promotori dell’iniziativa.

camminata-per-acqua2017

La terza edizione della camminata per l’Acqua inizia mercoledì 5 giugno, con partenza da Palazzuolo sul Senio e termina Domenica 9 giugno, con arrivo al mare, presso Casal Borsetti. L’iniziativa prevede cinque giorni di cammino, eventi e incontri, lungo un fiume romagnolo, per riscoprire le meraviglie di questa terra e ridare valore e identità al territorio e alla Comunità Romagnola.

 

La prima edizione si è svolta a fine maggio del 2017 lungo il fiume Savio, dalla sorgente alla foce, con l’appoggio della popolazione e il coinvolgimento di strutture ricettive romagnole e il patrocinio dei Comuni che erano coinvolti. A maggio del 2018 l’evento è stato replicato percorrendo il Fiume Rubicone e il Fiume Uso, con un’affluenza più che raddoppiata.

 

Quest’iniziativa, unica nel suo genere riunisce anche quest’anno numerosi partecipanti da ogni angolo della Romagna: famiglie, bambini, turisti e tutti coloro che amano camminare a contatto con la natura.

 

“La Camminata per l’Acqua – scrive l’associazione – partirà dalla sorgente del fiume Senio, seguendolo fino ad arrivare al mare. Un percorso tutto da scoprire, per avventurarsi tra le bellezze, i colori e i profumi della primavera, in onore della nostra più grande fonte di vita, l’acqua, e regalarle la nostra energia, per energizzarla e renderla più pura.

 

Inoltre camminiamo lungo i principali corsi d’acqua del nostro territorio perché vogliamo rendere fruibile le nostre competenze e sensibilizzare all’ecosostenibilità, a tutti quei gesti che possono aiutare ad eliminare rifiuti e rispettare l’ambiente il più possibile. Vogliamo valorizzare i corsi d’acqua, i territori, i panorami e le eccellenze che a volte abbiamo proprio sotto casa e di cui spesso ci dimentichiamo. Con i piccoli gesti per il bene comune e le energie positive si può cambiare molto”.

 

Per maggiori informazioni e per iscrizioni clicca qui 

 

 

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Lo stallo israeliano e i rischi dell’accordo Ue-Mercosur – Io Non Mi Rassegno #172

|

Sette produttori locali si uniscono e danno vita a un negozio-laboratorio a Km0

|

Il Filo di Paglia, la prima casa in paglia della Liguria

|

Movement Medicine: affidarsi alla danza per scoprire se stessi

|

IC3 Modena: la scuola digitale in cui luci e colori risvegliano l’anima – Scuola Che Cambia #6

|

Cambiare vita e lavoro, un viaggio responsabile e coraggioso verso la felicità

|

Mille alberi piantati dai cittadini per difendere il territorio

|

Verso un’economia post-covid per il bene comune