7 Giu 2019

Un concorso fotografico sulla biodiversità per ricordare Tommaso

Effetto Farfalla è un concorso per studenti aperto a elaborati video e multimediali che raccontino storie di effetti farfalla: piccoli gesti dalle imprevedibili conseguenze collettive. L'iniziativa è organizzata dall'associazione “Il mondo di Tommaso” e il tema per l'edizione 2019 sarà la biodiversità. Italia Che Cambia è media partner dell'evento.

Edward O. Wilson, che coniò nel 1988 il termine biodiversità, diceva: “Poiché tutti gli organismi discendono da un antenato comune, è corretto affermare che la biosfera nel suo complesso iniziò a pensare quando nacque l’umanità. Se le altre forme di vita sono il corpo, noi siamo la mente. Pertanto il nostro posto nella natura, considerato da una prospettiva etica, è riflettere sulla creazione e proteggere il pianeta”.

 

Cosa stiamo facendo noi in concreto per preservare la ricchezza di vita sulla terra, i milioni di piante, animali, microrganismi, ecosistemi e assetti sociali? Siamo rispettosi della diversità ambientale, culturale e sociale che ci circonda e ci chiede di essere accettata e preservata?

Immagini tratte dalla pagina Facebook "Il mondo di Tommaso"

Immagini tratte dalla pagina Facebook “Il mondo di Tommaso”

Effetto Farfalla è un concorso per studenti aperto a elaborati video e multimediali che raccontino storie di effetti farfalla: piccoli gesti dalle imprevedibili conseguenze collettive. È dedicato a ragazzi e ragazze di scuole medie, superiori e università, di età non superiore ai 25 anni, singoli o organizzati in gruppi scolastici, interscolastici o privati.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

 

I candidati potranno partecipare con elaborati video e/o multimediali di natura documentaristica o di finzione, a condizione che sviluppino o sintetizzino storie di effetti farfalla: metaforici o letterali, planetari o domestici che siano; purché si tratti di piccole, sconsiderate azioni individuali dalle imprevedibili conseguenze collettive.

 

L’edizione che verrà lanciata a luglio durante il Lago Film Fest e che si concluderà nel 2020 sarà dedicata al tema della biodiversità. I concorrenti dovranno un video che testimoni cosa fanno o viene fatto nel loro territorio per tutelare e salvare la biodiversità nelle sue diverse forme: ambientale, sociale e culturale. Obiettivo del concorso è sensibilizzare i giovani su questa importante tematica attraverso lo strumento semplice e diretto del video.

 

Il primo premio ammonta a 1500 euro, il secondo premio a 800 euro e il terzo premio a 500 euro. Sono previste anche menzioni speciali per la miglior fotografia, il miglior montaggio, il miglior adattamento del tema 2019, i migliori interpreti e la migliore colonna sonora (inedita). La giuria verrà nominata nei primi mesi del 2020.

effetto farfalla 1

Immagini tratte dalla pagina Facebook “Il mondo di Tommaso”

Italia Che Cambia è media partner dell’iniziativa, che è organizzata dall’associazione “Il mondo di Tommaso”, nata con lo scopo di diffondere nel mondo l’amore, l’entusiasmo, il coraggio e la gioia di vivere di Tommaso, un ragazzo che è venuto a mancare due anni fa all’età di 18 anni.

 

L’associazione vuole portare avanti i sui valori: tutela dell’ambiente, promuovere le arti e sostenere anche gli ultimi. Vivere la vita con il sorriso e con la capacità di stupirsi di fronte allo spettacolo della natura, promuovendo l’accoglienza e l’inclusione per far arrivare la voce degli ultimi a più persone.

 

“La trasformazione avveniva così lentamente che entrava nell’abitudine senza provocare stupore”.
Jean Giono, L’uomo che piantava gli alberi

 

Articoli simili
Aspromonte e incendi: cosa si può fare per difendere la montagna?
Aspromonte e incendi: cosa si può fare per difendere la montagna?

Adotta un alveare: la proposta di 3Bee per proteggere le api grazie alla tecnologia
Adotta un alveare: la proposta di 3Bee per proteggere le api grazie alla tecnologia

I consumi dell’UE minacciano ecosistemi ricchi di biodiversità cruciali per la lotta al cambiamento climatico
I consumi dell’UE minacciano ecosistemi ricchi di biodiversità cruciali per la lotta al cambiamento climatico

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

La nuova Costituzione “dal basso” cilena è pronta! – #552

|

Homers: con il co-housing la rigenerazione urbana si fa comunità – Io Faccio Così #358

|

È nata Robin Food, la cooperativa di rider sostenibile che vuole rivoluzionare il mondo delle consegne

|

Sikanamente, il gruppo di ragazzi che sono tornati nel borgo d’origine per farlo rivivere

|

Stop alle armi nucleari: Etica Sgr lancia un manifesto per proporre il disinvestimento finanziario

|

“Siccità è crisi climatica”: la protesta degli attivisti di Extinction Rebellion contro le scelte della politica

|

Il Fuoco, l’elemento sacro di consapevolezza per sé stessi e per il mondo

|

Ecoistituto Siciliano, valorizzare il territorio e le comunità locali attraverso la cultura della sostenibilità