29 Apr 2020

Italia che Cambia e le buone pratiche al tempo del coronavirus

Scritto da: Redazione

Deborah Annolino di AD Communications intervista Alessandra Profilio. Parliamo di informazione, Italia Che Cambia, buone pratiche e giornalismo costruttivo.

Anche in un momento così difficile ci sono imprenditori e realtà che resistono e, da nord a sud del Paese, fioriscono buone pratiche. È da questi esempi virtuosi che possiamo prendere spunto per ripartire dopo l’emergenza? Deborah Annolino di AD Communications intervista Alessandra Profilio.

Articoli simili
AAA cercasi sogni. I miei li ho persi!

ReStartAlp: ecco i progetti dei giovani che tornano in montagna

VIDEO – Alessia e il recup, storie di ordinaria sopravvivenza urbana

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

L’asse anti cinese di Joe Biden – #527

|

La cosmetologa Gloriana Assalti: “Non vergognatevi del vostro corpo, valorizzatelo”

|

Da Tunisi a Milano in bicicletta: “Lo faccio per sostenere chi salva vite umane”

|

Pnrr: nominati i commissari grandi opere, ma alcuni sono sotto processo

|

23 maggio: trent’anni dopo la strage di Capaci è ora di vedere di nuovo la gente incazzata

|

Cosa sta succedendo al procuratore anti ‘ndrangheta Gratteri, in Calabria

|

Chiusa di Pesio: il Comune dove i muli si prendono cura del verde pubblico

|

Abitare insieme: dal buon vicinato alla comunità solidale, impariamo a vivere con altre persone