Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
25 Mar 2021

Smallfamilies: per sostenere genitori single e famiglie “a geometria variabile”

Scritto da: Redazione

L'associazione di promozione sociale Smallfamilies, nata sette anni fa, ha lanciato una importante iniziativa per individuare i bisogni ed elaborare delle risposte, rivolta alle famiglie monogenitoriali o comunque con una composizione diversa da quella convenzionale. Ad aprile sono attesi i primi risultati.

Osservatorio e bussola per genitori single e famiglie a “geometria variabile” dal 2014, Smallfamilies è un’associazione di promozione sociale nata per orientare, informare, sostenere, tutelare i diritti delle famiglie monogenitoriali – per scelta o a causa di separazione, divorzio, vedovanza – e più in generale delle famiglie a geometria variabile, in particolare di chi vive in condizione di fragilità e isolamento.

Gli obiettivi dell’associazione finalizzati al perseguimento della propria missione sono diversi, dall’offerta di servizi e strumenti che possano contribuire a disegnare futuri nuovi in un contesto sociale, culturale, economico e relazionale in continuo mutamento all’attività di pressione e sollecitazione nei confronti delle istituzioni affinché esse riconoscano questo fenomeno e individuino le risposte e politiche più adeguate (policy), fino alla diffusione di una nuova cultura delle famiglie.

Fra le varie azioni messe in atto, ce n’è una di particolare rilevanza: Smallfamilies ha infatti lanciato il primo questionario nazionale per fotografare fragilità, bisogni, richieste, risorse fino ad ora a disposizione, ma anche per poter affrontare e superare questi mesi vissuti tra quarantena, lockdown, DAD, isolamento, spesa a distanza, prevenzione e salute, condivisione forzata degli spazi in casa. L’obiettivo? Identificare proposte concrete per migliorare la qualità della vita delle famiglie monogenitoriali e delle famiglie a geometria variabile. L’iniziativa è rivolta a genitori unici, genitori vedovi; genitori divorziati e separati che vivono stabilmente con i propri figli o che si alternano con l’altro genitore; famiglie a geometria variabile quali single con un minore in affido.

Il questionario, in cui tutte queste famiglie sono definite “smallfamilies”, è online sul sito dell’Associazione, è anonimo nel rispetto della legge sulla privacy e richiede massimo quindici minuti per essere compilato. È rivolto a tutte le famiglie a geometria variabile d’Italia. Nell’ultimo mese si sono registrati oltre 1400 click sul questionario. La raccolta andrà avanti fino a fine marzo. I risultati verranno elaborati nel mese di aprile.

Oltre a questo, Smallfamilies ha dato vita negli anni a un arcipelago di iniziative: un portale – online dal 2013 –, social network, una rete di esperti/consulenti, un Osservatorio che fornisce dati e sviluppa ricerche, progetti culturali come mostre ed eventi e la prima collana editoriale dedicata alle famiglie a geometria variabile: smALLbooks, nata nel 2014.

Clicca qui per partecipare al questionario.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Cina-Usa, è svolta sul clima? – Io Non Mi Rassegno #350

|

“Gli asini ci insegnano la calma e a vivere la vita ai ritmi della natura”

|

VocAMOlario: impariamo a parlare di amore e sessualità – Amore Che Cambia #2

|

Proxima: una sartoria sociale dove ricucire tessuti e vite

|

Tribal Italia: portiamo etica e sostenibilità nel mondo degli integratori

|

Curare di più l’ambiente e lo stile di vita per aumentare la longevità sana

|

Dall’ufficio di una multinazionale al frutteto: la storia di Elisabetta e Corrado

|

Mentorship, il progetto che aiuta gli studenti che stanno ai margini