6 Mag 2021

Nowtilus, l’economia di domani è ispirata dal mare

Scritto da: Valentina D'Amora

Nowtilus - Sea Innovation Hub è il primo percorso in Liguria dedicato al sostegno dell’innovazione e delle tecnologie legate all’economia del mare. L'obiettivo? Selezionare le idee più promettenti per supportare la crescita del territorio ligure, così legato all'acqua.

La Spezia - Giovani, aspiranti startupper, imprenditori: avete nel cassetto (anzi, nel desktop) un progetto legato al mare che ritenete vincente e innovativo? È giunto il momento di tirarlo fuori. Nowtilus – Sea innovation hub è il nuovissimo incubatore di idee dedicate all’economia del mare, nato con l’intento di sostenere l’innovazione e le nuove tecnologie applicate alla blue economy.

Emersa all’interno del Comitato Territoriale Liguria per supportare la crescita del territorio, l’iniziativa è patrocinata dalla Regione Liguria con il sostegno del Comune della Spezia, in collaborazione con Crédit Agricole Italia, Fondazione Carispezia, Wylab e Le Village by Crédit Agricole Milano.

Mare Blue Economy
Il mar Ligure

Gli ambiti della call? Energie rinnovabili, turismo, logistica, cantieristica e shipping: un “vivaio” di progetti variegati, tutti legati da un filo blu, che possono trasformarsi in realtà e vivacizzare il contesto marittimo ligure. Tra le idee più stimolanti, che possono essere inviate entro il 5 giugno 2021, ne verranno selezionate cinque: i progetti vincitori verranno integrati con uno specifico percorso di incubazione, che prevede un business training di 12 settimane fino al momento più importante, ovvero la presentazione dei vari progetti a una platea di potenziali investitori. Nel frattempo, in qualità di mentor, sponsor e potenziali clienti delle startup, saranno coinvolte diverse grandi aziende locali.

«Siamo orgogliosi – spiega Federico Smanio, CEO di Wylab –  di aver aiutato Crédit Agricole Italia e Fondazione Carispezia a disegnare questo progetto ambizioso e dirompente. Metteremo in campo l’esperienza acquisita in cinque anni di intenso lavoro come incubatore di startup, per offrire un luogo, strumenti, metodi e persone a supporto dell’innovazione e dell’imprenditorialità della Liguria».

Formare i talenti e far emergere le idee più accattivanti per rilanciare la Liguria è l’obiettivo primario di Nowtilus, il cui centro nevralgico sarà la città di La Spezia, punto di partenza per un progetto di respiro non solo regionale ma anche nazionale. Un incubatore di idee, dunque, destinato ad attrarre progetti freschi e promettenti, di giovani interessati a proporre qualcosa di concreto e nuovo per il nostro territorio, così intrinsecamente legato all’elemento mare.

Per partecipare alla call for ideas basta collegarsi al sito http://www.seainnovationhub.it e caricare la propria proposta. E in bocca al… la balena!

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Tra mutualismo e condivisione il Pink Coworking combatte il gender gap nel mondo del lavoro
Tra mutualismo e condivisione il Pink Coworking combatte il gender gap nel mondo del lavoro

Capire il debito pubblico: strumento utile o modo per ricattare i Paesi? – Io non mi rassegno + #15
Capire il debito pubblico: strumento utile o modo per ricattare i Paesi? – Io non mi rassegno + #15

A Trapani la palestra relazionale Beehive attira aziende per riportare i siciliani a casa
A Trapani la palestra relazionale Beehive attira aziende per riportare i siciliani a casa

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Regionali Sardegna, vince Todde (centrosinistra) e… il caos? – #886

|

L’esperienza culturale dell’Orto Sociale Urbano promette benessere per il corpo e la mente

|

Trame di Sardegna: la tessitrice ribelle Dolores Ghiani e il suo racconto sul filo della tradizione

|

HubZine Italia, condividere conoscenza su pace, clima e attivismo

|

Nella periferia romana un “muro delle meraviglie” contro l’emarginazione delle persone con disabilità

|

I laboratori di MAG2 contro le crisi odierne, da quella economica a quella ambientale

|

A Melpignano una cooperativa di comunità per rendere il borgo sostenibile dal basso

|

Quartiere Latino: a Napoli il condominio diventa un museo d’arte contemporanea

string(7) "liguria"