25 Ott 2021

La facilitazione cambia le imprese: TARA racconta nel podcast strumenti ed esperienze di trasformazione

Scritto da: Redazione

Una serie di appuntamenti curati dallo staff di TARA per rendere gli strumenti e le esperienze di facilitazione patrimonio comune delle organizzazioni che vogliono cambiare, affrontare le sfide in modo originale ed evolvere. Vi presentiamo il nuovo programma di podcast dedicato alle imprese che cambiano.

Facilitazione è diventata una parola diffusa, ma non sempre chiara. Eppure proprio la facilitazione potrebbe essere lo strumento adatto per le imprese, capace di aiutarle ad affrontare sfide consolidate e tipiche dei percorsi di crescita in modo originale e sostenibile e riuscire così a evolvere e cambiare. Per questo motivo, con l’obiettivo di condividere pratiche e strumenti di facilitazione, è nato il podcast di TARA, che raccoglie voci, strumenti ed esperienze di trasformazione organizzativa restituite dalla viva voce di imprenditrici, imprenditori, CEO e responsabili di area.

In particolare, due sono le pubblicazioni mensili, distinte per obiettivo e autori. I dialoghi sugli strumenti nascono infatti per restituire le discussioni e le soluzioni ideate durante gli eventi online Codesign The Future, durante i quali sfide tipiche per le imprese sono al centro di un percorso di co-progettazione facilitato. Tra i temi già discussi, ad esempio, l’handbook d’impresa e le ragioni per cui scriverlo, la governance dinamica e la capacità di prendere decisioni sostenibili per le persone e nel tempo.

ilaria melania womanboss academy
Ilaria Magagna e Melania Bigi di TARA Facilitazione

Raccontare le esperienze concrete di trasformazione è invece l’obiettivo delle interviste a chi ha provato la facilitazione: pubblicate con cadenza mensile, si snodano lungo il filo rosso delle sfide più diffuse nelle imprese e sono progettate per restituire il punto di vista delle organizzazioni sull’impatto della facilitazione nei team. Spazio quindi ai dubbi, ai nodi, alle difficoltà, ma anche – soprattutto – agli strumenti e alle soluzioni individuate e applicate per affrontare i temi caldi.

Dal conflitto alla capacità di accettare l’errore e di progettare riunioni più efficaci, fino al lavoro sulle relazioni nei team e sulla leadership, il podcast racconta casi concreti con la volontà di trasformare le esperienze dei singoli in un patrimonio di apprendimenti condivisi. Ogni organizzazione infatti è unica, ma la facilitazione può far bene a tutte. Come? Rendendo più facile il cambiamento, attraverso la creazione di spazi e di cointesti in cui le persone si sentono sicure di esprimere le difficoltà e di progettare insieme soluzioni concrete per superarle.

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Puoi fare la differenza!

Immaginiamo il nostro giornale come una cassetta degli attrezzi per diventare un vero protagonista del cambiamento. Dentro ci trovi la mappa con i migliaia di progetti virtuosi, gli articoli, le video storie, i nuovi format video e tante progetti che stiamo costruendo insieme alla nostra comunità. 

Per continuare a farlo abbiamo bisogno di te.

Tra gli episodi pubblicati, tre sono le esperienze già rilasciate. Il primo, dedicato a Trentino Social Tank, incubatore di idee, ha rappresentato l’occasione per raccontare il lavoro di TARA nell’emersione delle sfide a partire dalla domanda: come la facilitazione può aiutare a mettere ordine e a individuare i nodi, i temi caldi su cui intervenire? A rispondere è stata la fondatrice Elisa Poletti, che oltre a ricostruire l’esperienza diretta ha suggerito pratiche e soluzioni sperimentate nell’organizzazione e diventate ormai patrimonio del team.

comunicazione comunita azione torino corso imparare arte facilitazione 3

Matteo Piffer del Panificio Moderno ha invece raccontato come la facilitazione è stata utile per riprogettare le riunioni. Quando un’impresa cresce e aumenta il numero delle persone, proprio le riunioni possono risentirne perdendo di efficacia. Ripensarle si può e permette di entrare nelle dinamiche di relazione più profonde con due risultati: progettare spazi di incontro più efficaci e valorizzare le leadership.

ReCommon infine, è il collettivo di giornalistə e di attivistə che con TARA ha deciso di scendere nel profondo delle relazioni di team, scrivendo in modo collaborativo un manuale per la gestione interna del conflitto. Un risultato concreto progettato su misura per le esigenze del gruppo. Come impatta sul lavoro lo spiegano Elena Gerebizza, Laura Sena e Simone Ogno nell’episodio dedicato.

Sono infine già in cantiere altri episodi per raccontare l’impresa che cambia affrontando le domande più urgenti di chi opera nelle organizzazioni. «La trasformazione organizzativa – spiegano da TARA – è un viaggio che si fa insieme, portando l’attenzione sui team e creando spazi di intelligenza collettiva».

Curiosə? Ascoltare per credere!

Articoli simili
Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori
Lightdrop, la piattaforma che sostiene relazioni e territorio, cerca collaboratori

Il CETA slitta in Senato: una vittoria della società civile!

FAWLTS: una rete di studenti e alumni per capire “cosa farò da grande”
FAWLTS: una rete di studenti e alumni per capire “cosa farò da grande”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Super Green Pass, da oggi le nuove regole – #423

|

La terra dei Piripkura incontattati invasa e distrutta per la produzione di carne

|

L’abete rosso sacrificato per il Natale del Vaticano sta morendo ma “parla” ancora

|

Una comunità solidale che ridà speranza attraverso le buone pratiche. Utopia? Sì!

|

Il calendario della gentilezza: per il periodo di Natale fai anche tu una buona azione al giorno

|

Torino incontra gli innovatori sociali che cambiano il mondo con la forza dei loro sogni

|

Domenico Chionetti: “Le mie giornate al G8 al fianco dei disobbedienti”

|

Scienza e religione: dopo secoli di conflitto siamo giunti a un nuovo connubio?