23 Mar 2023

InfoSALUS 2023, un ciclo di incontri per un’Europa più sana e sostenibile

InfoSALUS è un’iniziativa informativa e formativa promossa dalla Rete Europea SALUS per diffondere informazioni scientificamente valide al servizio della promozione della salute per un’Europa più sana, longeva e sostenibile. Salute, ambiente, farmaci, plastica e materiali inquinanti saranno alcuni dei temi affrontati. Il prossimo appuntamento, venerdì 24 marzo, sarà dedicato ai temi della finanza.

Salva nei preferiti

A seguito della sindemia Covid-19, la salute dei cittadini europei è sempre più al centro delle politiche nazionali e comunitarie. Tuttavia mancano ancora azioni concrete ed efficaci per promuovere stili di vita sani e sostenibilità ambientale per i cittadini europei. Il Covid-19 è solo la punta dell’iceberg, un forte segnale che ammonisce sulla necessità di cambiare rotta e adottare un nuovo paradigma che consente di porre al centro la salute, nel senso più ampio del termine.

L’errato stile di vita e l’inquinamento ambientale costituiscono la base sommersa di questo iceberg e, proprio in nome di un rapporto inscindibile tra salute e scelte quotidiane, è sempre più urgente rinnovare il modus vivendi individuale e collettivo per affrontare le sfide attuali che mettono a rischio la longevità sana dei cittadini europei. Le strategie necessarie per fronteggiare l’emergenza attuale e quelle che potranno verificarsi in futuro sono state tracciate dalla Rete Europea SALUS nel Manifesto Europeo per la longevità sana pubblicato il 30 aprile 2021 e inviato a 32 governi europei.

restrizioni anti covid

L’obiettivo del Manifesto è quello di creare una strategia di rete per raggiungere risultati significativi entro il 2031 in cinque diverse aree: sana alimentazione, attività fisica, relazioni sociali, ripristino ambientale e crescita interiore. Tra gli strumenti promossi c’è il ciclo di webinar InfoSALUS. Si tratta di un’iniziativa informativa e formativa, organizzata da LUMEN APS, capofila della Rete Europea SALUS, volta a diffondere informazioni scientificamente valide e filosoficamente solide al servizio della promozione della salute per un’Europa più sana, longeva e sostenibile.

InfoSALUS nasce in Italia nel marzo del 2020, in occasione del primo lockdown Covid-19 e in collaborazione con l’Ufficio di Rappresentanza del Parlamento Europeo di Milano. Da allora sono state realizzate 13 conferenze online in italiano che hanno riunito esperti di medicina e naturopatia.

InfoSALUS, prendendo spunto dai programmi istituzioni come EU4Health istituito dal regolamento (UE) 2021/522, vuole contribuire a rendere maggiormente resilienti e sostenibili i sistemi sanitari europei, favorire l’integrazione tra operatori sanitari e operatori olistici che promuovono salute, migliorare l’empowerment dei cittadini europei nei confronti della propria salute. Il ciclo di webinar InfoSALUS previsto per il 2023, sostenuto dall’Ufficio di Rappresentanza del Parlamento Europeo a Roma, si rivolge a decision makers, a medici e operatori olistici e a tutti i cittadini europei. Salute, ambiente, farmaci, plastica e materiali inquinanti saranno alcuni dei temi affrontati.

meditate g34a37433f 1280

Il prossimo appuntamento, venerdì 24 marzo, sarà dedicato ai temi della finanza. Quale ruolo può avere la finanza nell’aiutare l’Europa ad andare verso un’economia verde e neutrale dal punto di vista climatico? Che differenza c’è tra finanza sostenibile e finanza etica? Quale opportunità rappresenta la finanza sostenibile nel sostegno di programmi di promozione della salute? LUMEN, Fondazione Allineare Sanità e Salute, Banca Europea degli Investimenti e  Fondazione Finanza Etica si confronteranno su questi temi e su molti altri. 

Partecipare al webinar permette di interagire direttamente con i relatori a cui sarà possibile fare delle domande. Nei giorni successivi all’evento verranno pubblicati gli atti dell’incontro. Il webinar sarà comunque registrato e visibile nei giorni successivi, nella versione italiana o inglese, sulla pagina youtube di SALUS. Per iscriverti all’incontro clicca qui.

Il Covid-19 è solo la punta dell’iceberg, un forte segnale che ammonisce sulla necessità di cambiare rotta e adottare un nuovo paradigma che consente di porre al centro la salute

Calendario InfoSALUS 2023

·         10 febbraio 2023: Stili di vita e consumo di farmaci: appropriatezza, equità e impatto ambientale.

·         24 marzo 2023: Profitto, sostenibilità e salute: un connubio possibile? 

·         26 maggio 2023: Energia pulita e rinnovabile per una società lungimirante: la prospettiva olistica delle comunità sostenibili e autosufficienti

·         30 giugno 2023: Interventi non-farmacologici durante la covid-19: effetti sui determinanti di salute, sulla mortalità totale e sull’ambiente

·         29 settembre 2023: Impatto del consumo di plastica e di altri materiali inquinanti sulla salute umana, animale e ambientale

·         24 novembre 2023: Lasciare spazio alla natura: ripristino ecologico e sani stili di vita

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
La Corsa Contro la Fame, il progetto che sensibilizza bambini e famiglie sulla malnutrizione
La Corsa Contro la Fame, il progetto che sensibilizza bambini e famiglie sulla malnutrizione

Il microscopio del chirurgo calabrese Domenico Gerbasi che combatte i tumori al seno
Il microscopio del chirurgo calabrese Domenico Gerbasi che combatte i tumori al seno

Dalla dislessia alla ADHD, nuove cure per una vita più equilibrata
Dalla dislessia alla ADHD, nuove cure per una vita più equilibrata

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Gaza, la strage continua ma cresce il movimento pro-Palestina – #933

|

Zero Waste Italy: unire le forze per chiedere una legge per incentivare riparazione e riuso

|

Animago: due libri per esplorare il mondo a mente scalza

|

Greenatural, il marchio che unisce domanda e offerta di prodotti etici ed ecologici

|

Casa nome collettivo: parlare di Palestina, riflettere sulla guerra per chiedere la pace

|

Giorgio Cremaschi: “Su Gaza l’occidente usa un doppio standard”

|

Bombe di semi e draghi: è in partenza un cammino per seminare vita in nome di Fukuoka

|

I gelsi e la talpa, l’azienda agricola che vende “siciliano” e promuove il consumo critico

string(9) "nazionale"