27 Nov 2023

GivingTuesday, in risposta al black friday una settimana dedicata al dono e alla generosità

È giunta alla settima edizione italiana la giornata mondiale del dono per promuovere la cultura della generosità e del dono. Quest’anno GivingTuesday si svolgerà in tutto il mondo il prossimo 28 novembre: tante le iniziative in programma per dare vita a una vera e propria ondata di generosità in cui tutti sono chiamati a unirsi e partecipare. Un’occasione di sensibilizzazione di portata internazionale che, tra i tanti intenti, vuole contribuire a costruire un mondo migliore.

La giornata mondiale del dono si avvicina. Come ogni anno anche in Italia, già giunto alla settima edizione, durante il GivingTuesday si promuoverà la cultura della generosità, della solidarietà e del dono per imparare a contribuire tutti, ognuno per come può, alla costruzione di un mondo più equo e solidale. Quest’anno il GivingTuesday si celebrerà in tutto il mondo il 28 novembre, qualche giorno dopo il Black Friday e il Cyber Monday che incarnano in pieno la cultura consumista massiva dei nostri tempi. Ed è proprio da questo contrasto che nel 2012, a New York, è nata l’idea di diffondere una controcultura solidale e opposta al consumismo sfrenato.

Quell’invito a donare e ad attivarsi per la cura del prossimo e dell’ambiente oggi, dopo oltre dieci anni, è diventato un movimento globale di solidarietà che incoraggia la cooperazione tra le persone e la pratica del dono, coinvolgendo oltre 90 paesi nel mondo e milioni di cittadini. In Italia il GivingTuesday è organizzato e promosso dal 2017 dalla Fondazione AIFR, un ente filantropico di diritto privato costituito con lo scopo di sviluppare la filantropia e di sostenere, formare e promuovere il Terzo Settore italiano.

givingtuesday
Gli angeli del fango (foto di Valentina Paiano)

In particolare, la Fondazione promuove e incentiva la cultura del dono nel nostro paese e da sette edizioni ha deciso di prendere l’incarico dalla Fondazione 92Y di New York di occuparsi della promozione del più grande evento mondiale dedicato alla generosità e alla solidarietà. L’iniziativa ha anche il patrocinio di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, Assifero, ASSIF – Associazione Italiana Fundraiser e CSVNet.

IL LAVORO DELLA FONDAZIONE AIFR

«GivingTuesday è un movimento di sensibilizzazione sulla solidarietà e vuole diffondere la cultura del dono come gesto quotidiano. Il mondo della solidarietà sta cambiando: c’è una presa di coscienza del donatore che vuole essere promotore di cambiamento e di sviluppo. In questo contesto è importante informare e sensibilizzare sull’importanza del dono come cultura. Una solidarietà che si esprima tutto l’anno e non solo in occasione di eventi di alta emotività, per poter essere davvero cambiamento e avere un impatto per tutta la società», spiega Marco Cecchini, Presidente di Fondazione AIFR.

La stessa Fondazione vuole contribuire a far emergere il ruolo determinante del Terzo Settore e allo stesso tempo incentivare e spronare le persone ad attivarsi, contribuendo così alla costruzione di una cultura del dono più partecipativa e meglio riconosciuta. A tal proposito sono davvero numerose le iniziative in programma per la settima edizione del GivingTuesday Italia, con un’attenzione particolare rivolta anche alle giovani generazioni.

givingtuesday1
Il riso è vita (foto di Marina Allocati)
DAL NORD AL SUD I MONUMENTI SARANNO ILLUMINATI DI ROSSO

Il prossimo 28 novembre molti monumenti italiani si illumineranno di rosso per celebrare la generosità. Dal David di Michelangelo a Firenze alla Fortezza Malatestiana di Rimini, dal Palazzo delle Logge a Pisa e Piazza del Campo a Siena alla Mole Antonelliana di Torino, dalla Val d’Aosta alla Sicilia. Una tradizione già consolidata in altri paesi arriva per la prima volta anche in Italia. In occasione del GivingTuesday è diventata una consuetudine illuminare i monumenti più simbolici del pianeta come il Cristo Redentore a Rio de Janeiro o le cascate del Niagara in Canada. Nel nostro Paese le comunità, dalle più grandi alle più piccole, sono state coinvolte su tutto il territorio nazionale grazie alla collaborazione di ANCI.

STREAMINGTUESDAY: 24 ORE DI SOLIDARIETÀ IN LIVE-STREMING SU TWITCH

In occasione di questa settima edizione italiana la Fondazione AIFR ha lanciato una nuova iniziativa, lo StreamingTuesday. Martedì 28 novembre, infatti, oltre 20 gamer e content creator si alterneranno dalla mattina a notte fonda sulla piattaforma twitch.tv per dare vita a 24 ore di maratona streaming, con l’obiettivo di coinvolgere attivamente e sensibilizzare al dono gli spettatori. Tra sessioni di gaming per sostenere una raccolta fondi a favore di una ONP e “Quattro Chiacchiere” per dialogare con la propria community.

GivingTuesday è un movimento di sensibilizzazione sulla solidarietà e vuole diffondere la cultura del dono come gesto quotidiano

Lo scopo è promuovere l’importanza di un gesto di generosità e solidarietà anche fra le giovani generazioni. Già da tempo Fondazione AIFR collabora con gamer e content creator per sensibilizzare il Terzo Settore sull’importanza della diretta streaming come opportunità di raccolta fondi. Partner dell’iniziativa è il network 2WATCH, la community più grande di casual gamer in Italia. Per conoscere meglio gli streamer e il palinsesto delle live clicca qui.

VOTA LA FOTOGRAFIA PIÙ BELLA DEL CONTEST “SCATTA LA GENEROSITÀ”

Con “Scatta la generosità – il contest fotografico di GivingTuesday 2023” scuole e organizzazioni non profit possono raccontare il dono e la generosità sfruttando il linguaggio universale della fotografia. Partecipare è facile: sarà sufficiente condividere, entro il 21 novembre 2023, un proprio scatto originale che evoca i valori diffusi nella Giornata Mondiale del dono. La votazione è aperta a tutti, basterà andare sul sito givingtuesday.it nella sezione dedicata alla “galleria del dono”, scegliere la propria fotografia preferita e ricondividerla sui propri canali Facebook e X. La foto più condivisa si aggiudicherà una donazione di € 3.000 che verrà devoluta all’Associazione vincitrice. I partner dell’iniziativa, inoltre, selezioneranno alcune foto a cui assegnare delle menzioni speciali.

L’ALTRUISMO SI IMPARA A SCUOLA

Durante questa edizione di GivingTuesday si rinnova anche l’appuntamento con “A scuola di generosità”, il progetto rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado ideato e messo gratuitamente a disposizione da Fondazione AIFR per informarli e sensibilizzarli a una cittadinanza attiva a partecipativa. Esperti e organizzazioni non Profit hanno realizzato 10 schede didattiche che gli insegnanti possono scegliere in base alle tematiche di interesse – tutela dell’ambiente, difesa dei diritti umani, contrasto all’odio in rete e molto altro – per poi strutturare l’intervento in classe.

Le iniziative sono davvero tante, tutti noi possiamo partecipare all’edizione 2023 di GivingTuesday e seguire sui social la giornata. Ciascuno può contribuire a “rendere virale la generosità” condividendo la propria iniziativa e partecipazione alla Giornata con l’hashtag #GivingTuesday.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Grazie al Comitato Pioppo Comune la piccola frazione di Monreale è più viva che mai
Grazie al Comitato Pioppo Comune la piccola frazione di Monreale è più viva che mai

Cooperativa di comunità Porta Nova: dall’eco-ostello al cinema di comunità per creare nuovi legami
Cooperativa di comunità Porta Nova: dall’eco-ostello al cinema di comunità per creare nuovi legami

Pierelisa Rizzo: “Io, giornalista e cuoca, racconto Enna tra cronaca e ricette locali”
Pierelisa Rizzo: “Io, giornalista e cuoca, racconto Enna tra cronaca e ricette locali”

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Elezioni regionali 2024: andiamo a votare! – INMR #19

|

Siccità in Sicilia, la regione in zona rossa per carenza d’acqua

|

Io non sto bene: viaggio interiore dal malessere alla salute

|

Officina Naturae: acquistare detergenti e cosmetici etici ed ecologici è possibile – Io Faccio Così #399

|

Alla ricerca del Vello d’Oro, un viaggio di 3400 chilometri per unire mito e realtà

|

Tra mutualismo e condivisione il Pink Coworking combatte il gender gap nel mondo del lavoro

|

Proteste sotto la sede RAI a Cagliari: “Il silenzio sul massacro in Palestina è un puro atto di censura”

|

Auschwitz e Gaza: che cos’è l’essere umano?

string(9) "nazionale"