17 Mag 2021

Da Gaza a Marte, mix dal mondo – Io Non Mi Rassegno #370

La situazione a Gaza e nelle città miste israeliane continua a essere preoccupante, e i tentativi di mediazione non hanno dato fin qui molti frutti. Intanto in varie città del mondo si moltiplicano le manifestazioni a sostegno del popolo palestinese. Un nuovo studio mostra che le emissioni di CO2 starebbero assottigliando la stratosfera, il secondo dei cinque strati in cui è convenzionalmente suddivisa l’atmosfera terrestre. Le ripercussioni potrebbero svariate, sia nel settore delle telecomunicazioni che sull’equilibrio degli ecosistemi. La Spagna approva, fra le critiche, la sua nuova legge sul clima, mentre Greenpeace denuncia un traffico di rifiuti che dal Regno unito vengono smaltiti illegalmente in Turchia. Infine, la Cina sbarca per la prima volta con un rover su Marte, e inizia l’esplorazione del Pianeta rosso: è il secondo paese dopo gli Usa a riuscirci.

Articoli:

#Gaza
Euronews – Gaza sotto attacco, mediazione in alto mare: nessuna tregua tra Israele e Hamas
Euronews – Israele fa i conti con il fronte interno: “guerra civile”
il Post – L’esercito israeliano ha ingannato i giornalisti stranieri?
il Post – Perché gli scontri fra Israele e Palestina sono ripresi proprio adesso
il Post – Non è una guerra alla pari
Ansa – Migliaia in strada in Usa a sostegno del popolo palestinese

#stratosfera
Lifegate – La stratosfera si sta assottigliando a causa delle emissioni di CO2

#Clima #Spagna
Rinnovabili.it – Spagna, la legge sul clima dice addio a carbone e auto a benzina

#rifiuti
La nuova ecologia – Plastica, i rifiuti del Regno Unito smaltiti illegalmente in Turchia
The Guardian – UK plastics sent for recycling in Turkey dumped and burned, Greenpeace finds

#Marte
il Post – Il rover cinese Zhurong è arrivato su Marte

#energia
il Post – L’azienda turca di energia Karpowership ha chiuso la sua fornitura di elettricità al Libano

#Kerry
BBC – John Kerry: US climate envoy criticised for optimism on clean tech

#Ungheria-Cina
Valigia Blu – Una falla di sicurezza nell’UE: l’Ungheria filocinese

#oleodotto
il Post – Colonial Pipeline ha riaperto il suo oleodotto dopo l’attacco informatico

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace


Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Elezioni senza elettori – Io Non Mi Rassegno #393

|

Fondazione Demarchi: “L’economia sia un volano per giovani e territorio”

|

Seminare Comunità: entra nel vivo il percorso per dare nuova vita alle aree rurali

|

Un’ondata di greenwashing sta inquinando il mercato della finanza “sostenibile”

|

La Casella, l’agriturismo olistico apre alle immersioni forestali

|

Natura anima e poesia

|

Monica, portiere di quartiere: “Voglio combattere l’indifferenza della città”

|

Officina Creattiva: artigianato e “saper fare” per l’integrazione sociale