10 Ott 2016

A ottobre cambia la tua energia… informati e passa all'azione!

Partono le nostre campagne tematiche! Ottobre è il mese dell'energia, un'occasione per informarsi e soprattutto passare all'azione. Cambiamo tutti il nostro contratto di fornitura energetica! Assieme a cento partner spingeremo questa iniziativa per dimostrare che si possono cambiare le cose ed ottenere un impatto concreto sul Paese anche senza disporre delle televisioni o dei giornali tradizionali.

Ad ottobre partecipa attivamente al cambiamento, cambia la tua energia e passa alle rinnovabili! Cambiare il tuo contratto di fornitura è semplicissimo, non costa niente (anzi spesso ci fa persino risparmiare) ed ha un impatto molto alto a livello ambientale e sociale. Cambiamo tutti assieme la nostra energia nel mese di ottobre, facciamo vedere quanti siamo!

 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA, CAMBIA LA TUA ENERGIA!

 

Ogni mese su Italia che Cambia accendiamo i riflettori su una tematica importante per gli abitanti di questa epoca e abbiamo deciso di partire proprio dall’energia. Ottobre 2016, su www.italiachecambia.org è il mese dell’energia che promuoveremo assieme ad una rete di 100 partner.

 

sperian-banner

 

Perchè energia?

 

Da dove arriva l’energia con cui illuminiamo o riscaldiamo la nostra casa? Conosciamo davvero i modi migliori per risparmiare energia e ottimizzarne il suo utilizzo? Cos’è l’energia grigia degli oggetti? E l’ERoEI delle fonti energetiche?

 

L’energia è un tema centrale del nostro tempo, da un suo corretto utilizzo dipendono in buona parte le sorti del genere umano su questo pianeta. Eppure solo in pochi conoscono a fondo la problematica e ancora in meno sanno mettere le mani alle soluzioni.

 

Una visione 2040

 

Lo scorso anno abbiamo realizzato 17 documenti su altrettante tematiche cruciali (da ambiente a economia, da alimentazione a salute, energia, mobilità, ecc) assieme a 100 ambasciatori scelti fra i maggiori esperti del Paese, provenienti da associazioni, imprese e università. Questi documenti illustrano come potrebbe essere il nostro Paese nel 2040 e spiegano come si possono cambiare le cose a partire da oggi attraverso una serie di azioni concrete individuali e collettive.

 

La visione Energia 2040 è stata elaborata assieme ad esponenti di Transition Italia, Ecofuturo, è nostra, Associazione GIGA, Co-Energia e Anci Emilia Romagna.

 

La campagna

 

Abbiamo selezionato un’azione principale che è il cuore pulsante della campagna sull’energia, da realizzare tutti assieme: questo mese cambiamo tutti il nostro contratto di fornitura energetica per passare ad uno 100% energia certificata da fonti rinnovabili.

 

Se lo facciamo in tanti possiamo condizionare il mercato dell’energia e spingere verso una sempre maggiore produzione dalle fonti rinnovabili. Inoltre manderemo un messaggio forte su qual è il futuro dell’energia secondo una fetta sempre più grossa di popolazione.

 

Inoltre se sei un Agente del Cambiamento ricevi automaticamente uno sconto del 5% se scegli di passare a ènostra, uno dei fornitori di energia rinnovabile consigliati da noi.

 

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA, CAMBIA LA TUA ENERGIA!

 

woman-1172721_1920

 

Informati e passaparola!

 

La campagna non consisterà della sola azione collettiva. Durante tutto il mese di ottobre su Italia che Cambia pubblicheremo articoli e approfondimenti per informare sulle problematiche legate all’energia ed un suo uso più consapevole, aumenteremo la mappatura delle realtà che si occupano di energia sulla nostra mappa interattiva, verranno diffusi i contenuti della visione 2040 e sarà realizzata una diretta Facebook per rispondere alle domande di chi vuole partecipare alla campagna.

 

Non abbiamo i mezzi di una televisione o di un grande giornale cartaceo, ma vogliamo dimostrare che se uniamo le forze possiamo comunque raggiungere una fetta importante di popolazione e raggiungere un risultato concreto e misurabile. Per questo motivo il tuo contributo è fondamentale: dopo aver partecipato alla campagna raccontalo ad almeno tre persone e convincili a fare lo stesso. Condividi la campagna sui tuoi canali social. Diventa un vero Agente del cambiamento!

 

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Un parco eolico nel Supramonte: in Sardegna un’overdose di energia destinata ad andare altrove
Un parco eolico nel Supramonte: in Sardegna un’overdose di energia destinata ad andare altrove

Energia elettrica, nucleare, fonti fossili: tra mito e complotti, qual è la verità? – A tu per tu + #13
Energia elettrica, nucleare, fonti fossili: tra mito e complotti, qual è la verità? – A tu per tu + #13

Fotovoltaico di famiglia: tanti soldi, a fondo perduto e subito
Fotovoltaico di famiglia: tanti soldi, a fondo perduto e subito

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Armi a Israele, fra divieti Onu e ipocrisie di governo – #888

|

Valentina Armani e il ponte fra animali e umani, dalla zooantropologia alla spiritualità

|

Autoproduzione e fermentazione: Candida Bevilacqua “disobbedisce” così alla società moderna

|

Disturbi alimentari alle scuole medie: arrivano le lezioni per prevenirli

|

A Jenin sotto le bombe la voglia di normalità dei giovani palestinesi

|

La Tuscia si mobilita per dire “no” al deposito nazionale di scorie radioattive

|

Un parco eolico nel Supramonte: in Sardegna un’overdose di energia destinata ad andare altrove

|

Paola Gianotti: da Helsinki a Parigi in bici per raccontare la ciclabilità

string(9) "nazionale"