Articoli contenenti il tag scuola

alone-2666433_960_720
 / Sara Capurso / Articoli / Integrazione sociale

Come salvare dal ritiro sociale i “ragazzi fantasmi”

Prevenire il ritiro sociale di adolescenti e meno giovani che, sempre più numerosi ed in molti paesi del mondo, si isolano gradualmente fino a smettere di avere qualsiasi contatto con il mondo esterno. È questo l'obiettivo del progetto “Fuoricamera” avviato in una scuola superiore di Varese e dedicato proprio agli Hikikomori, come vengono definiti coloro che, a causa di un disagio, si allontanano per lunghi periodi dalla società.
de-biase-
 / Daniela Bartolini / Articoli / Educazione

La scuola, un laboratorio per il domani. Maria de Biase e i Fridays for Future

Da anni ha portato le buone pratiche nelle aule scolastiche, perché l'educazione alla sostenibilità parte dall'esempio e dalle azioni concrete. Abbiamo risentito la mitica preside del Cilento Maria de Biase e con lei abbiamo parlato dei giovani in sciopero per il clima, di Greta Thunberg e delle attività che le scuole possono proporre agli studenti per insegnare loro a costruire un futuro diverso.
abbandono-scolastico
 / Elisabetta Elia / Articoli / Educazione

Abbandono scolastico: c'è un'alternativa per i ragazzi in difficoltà

Pur partendo da una condizione difficile, ognuno può intraprendere un percorso educativo e di formazione che gli consentirà di investire nel proprio futuro. Ne sono convinti i volontari del progetto “Today, Tomorrow, To Nino” che da anni combatte il fenomeno della dispersione scolastica, sostenendo ragazzi in difficoltà e in condizioni di fragilità socio-economica.
383786_253026071431880_2063218659_n
 / Lorena Di Maria / Educazione

A Verbania l’educazione è…sentimentale!

Un momento di incontro in cui parlare di educazione sentimentale: è l’iniziativa che si sta diffondendo nelle scuole del Piemonte e mirata ad avvicinare i ragazzi a nuovi modi di interagire, relazionarsi e conoscere se stessi e gli altri. Promosso dalla Consulta Giovani del Consiglio Regionale, il progetto è stato avviato a Verbania e si diffonderà presto in altre scuole del Piemonte, creando una rete diffusa sul territorio.
narrative-794978_960_720
 / Redazione / Articoli / Educazione

“Cura, bellezza e sogni siano i pilastri dell'educazione”

Mentre l'istituzione scolastica è attraversata da contraddizioni e malessere, si moltiplicano nel mondo pratiche pedagogiche efficaci e innovative, segno della necessità di una trasformazione radicale nell'ambito dell'educazione. “Cura, bellezza e sogni ci pare possano essere i primi fondamenti di un cambiamento possibile dell’educazione e della scuola”. È quanto sostengono i promotori del primo Congresso Mondiale della Trasformazione Educativa che si terrà a Napoli dal 29 al 31 ottobre.
foto2-cs-camera
 / Redazione / Articoli / Educazione

“Spegni il cellulare, accendi il cuore”: il corto degli studenti contro il bullismo

“Spegni il cellulare, accendi il cuore”. È questo il titolo del cortometraggio contro il bullismo realizzato dai ragazzi delle scuole medie di Ravenna e presentato qualche giorno fa alla Camera dei Deputati. La storia ruota intorno ad un’aggressione ai danni di una ragazzina che ha l’unica “colpa” di essere più sensibile e timida degli altri e che viene presa di mira dai bulli di turno.
educazione-diffusa
 / Redazione / Articoli / Educazione

La scuola senza mura: manifesto per un'educazione diffusa

Abitare in modo diverso gli edifici scolastici e sperimentare piazze, boschi, botteghe, mercati e qualsiasi spazio sociale e culturale come luoghi di apprendimento. Dar vita ad una scuola senza mura e oltre le mura che permetta a bambini e ragazzi di vivere e scoprire il territorio, grande risorsa scambio e sperimentazione al di fuori di ogni logica di mercato, di adattamento passivo, di competizione o di guadagno monetario. È questo il nuovo modello educativo tratteggiato nel Manifesto dell'educazione diffusa, al quale è possibile aderire.
383786_253026071431880_2063218659_n
 / Paolo Cignini / Economia del Bene Comune

Quando la scuola sposa l'Economia del Bene Comune

Finisce la prima parte del viaggio alla scoperta dell’Economia del Bene Comune in Italia. Concludiamo con le scuole, analizzando un'interessante iniziativa nata in Alto Adige: la Piattaforma delle scuole sostenibili, tra cui l’Istituto tecnico-economico Franz Kafka di Merano. Una rete che vuole trasformare l’approccio alla sostenibilità delle scuole verso un’ottica più propositiva e fortemente legata alla filosofia dell’Economia del bene comune.