Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
18 Dic 2014

Progetto De-formazione: "Maestri del bosco – Maestri di Strada – Community Education"

Scritto da: Redazione

I progetti “Asilo nel Bosco”, “Maestri di Strada” e “Community Education” hanno avuto un successo così incredibile che sono arrivate […]

I progetti “Asilo nel Bosco”, “Maestri di Strada” e “Community Education” hanno avuto un successo così incredibile che sono arrivate richieste da tutta Italia per percorsi di formazione.

Questo corso si rivolge particolarmente ad insegnanti, insegnanti di sostegno, pedagoghi, medici, neuropsichiatri, operatori dell’infanzia, psico-pedagogisti, logopedisti, sociologi, psicomotricisti, psicologi, educatori, assistenti sociali, studenti, genitori, homeschooler, a tutte le persone interessate ad approfondire la tematica dell’educazione per accostarsi al bambino e al ragazzo con le conoscenze e la sensibilità proprie della Pedagogia del Bosco e Pedagogia dei Talenti.

Vuoi cambiare la situazione
dell'educazione in italia?

ATTIVATI

 

de-formazione

 

Il primo anno è di natura introduttiva e comune a tutte le persone che vogliono intraprendere sia il percorso con i bambini del nido e della scuola dell’infanzia sia per coloro che invece si sentono più orientati verso la scuola primaria e secondaria.

Nel secondo anno chi è orientato al nido e all’infanzia avrà modo di approfondire tutta la cura per il bimbo piccolo e la didattica del bosco e la pedagogia che l’accompagna. Rimarranno le esperienze artistiche di sostegno e il lavoro personale di Autoeducazione. Verranno anche date tutte le informazioni tecnico giuridiche per chi volesse aprire o gestire strutture per l’infanzia.

 

Nel secondo anno verranno approfondite le materie curriculari attraverso una didattica più inclusiva e coivolgente. Verrà condivisa l’esperienza della Community Education come luogo di innovazione e sostegno. Si approfondiranno i temi pedagogici. Rimarranno le esperienze artistiche di sostegno e il lavoro personale di Autoeducazione.

 

L’attestato
Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Tempi:
Il Seminario avrà durata di un anno e mezzo. Le lezioni del primo anno (6 mesi) inizieranno il 20 Gennaio 2015 e termineranno l’11 Giugno 2015, con cadenza due volte alla settimana: Martedì e Giovedì dalle 17.00 alle 20.00
Nel secondo anno il corso si terrà da Ottobre a Giugno, con la stessa cadenza due volte a settimana, ma i giorni e gli orari si definiranno entro il mese di Luglio 2015.

Luogo:
I corsi si terranno prevalentemente ad Ostia (Roma) presso la scuola media statale “Renato Guttuso”, Via Marino Fasan 58 e per il periodo di studio della pedagogia del bosco e della prima infanzia la sede di quegli incontri sarà l’Asilo nel Bosco ad Ostia Antica (Roma) in Via Rainaldo18.

Tirocinio:
Ogni studente dovrà svolgere tirocini qualificati presso le nostre strutture. Le ore e i tempi andranno concordati insieme agli studenti.

 

Per saperne di più sul programma del corso clicca qui

 

Per informazioni e iscrizioni: info@de-formazione.it
http://www.de-formazione.it/index.html
http://associazionemanes.it/

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

Com’è andato il primo dibattito Trump-Biden – Io Non Mi Rassegno #120

|

L’Arcolaio: gli ex detenuti trovano lavoro valorizzando il territorio in cui vivono – Io faccio così #301

|

Un borgo dimenticato torna in vita grazie alla meditazione e alle attività per i bambini

|

Movimento Mezzopieno: la rete italiana che promuove la positività

|

Elena e Guglielmo, al fianco dei più deboli nei villaggi congolesi

|

Popoli in Movimento: una rete di attivisti in supporto dei migranti alle frontiere

|

Maivo, una rete virtuosa per valorizzare l’agricoltura pro-natura – Piccoli produttori #6

|

Daniele Manni, il professore di Lecce che insegna l’imprenditorialità è tra i migliori al mondo