9 Mag 2015

Torna la Fiera del Biologico a Bibbiena

Scritto da: Daniela Bartolini

Domenica 10 maggio nel centro storico di Bibbiena dalle 9,00 alle 21,00, produttori locali, artigianato, mostre, conferenze, laboratori per bambini.

Salva nei preferiti

Una Fiera del Biologico per incontrare produttori, artigiani, allevatori, associazioni. Un evento che porterà in Piazza Tarlati e lungo le strade del centro storico di Bibbiena chi sostiene nel proprio lavoro quotidiano la cultura della sostenibilità, dell’attenzione e della cura del territorio, l’amore per la terra, l’attenzione verso il cibo di cui ci nutriamo.
Dalle 9,00 alle 21,00 sarà possibile acquistare prodotti enogastronomici, artigianato e conoscere personalmente chi li produce.
Durante la manifestazione saranno esposti oggetti della cultura materiale tradizionale della Valle dell’Archiano provenienti dalla Raccolta rurale “Casa Rossi” e la mostra fotografica a cura di Alessandro Ferrini “Casentino narrativa e poesia”.
Alle ore 10,30 il Bio-distretto Casentino inaugurerà lo spazio dedicato al confronto e all’informazione che affronterà nell’arco della giornata tematiche legate all’agricoltura biologica e biodinamica, si parlerà inoltre di bio-edilizia e autocostruzione con materiali naturali.
Uno spazio sarà dedicato anche ai bambini con laboratoti didattici che li porteranno a scoprire come nasce e cresce un orto e la presenza degli amici asini.
L’evento è organizzato dall’Associazione Autonoma pro Centro Storico di Bibbiena, Comune di Bibbiena, Camera di Commercio, Confcommercio, Centro Commerciale Naturale in collaborazione con Bio-distretto Casentino ed Ecomuseo del Casentino.

Per commentare gli articoli abbonati a Italia che Cambia oppure accedi, se hai già sottoscritto un abbonamento

Articoli simili
Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia
Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia

Magarìe, la fattoria “magica” dove la disabilità si trasforma in opportunità
Magarìe, la fattoria “magica” dove la disabilità si trasforma in opportunità

Antonio Giaquinto, il giovane agricoltore che recupera i terreni abbandonati
Antonio Giaquinto, il giovane agricoltore che recupera i terreni abbandonati

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Assalto eolico: l’isola dice no- INMR Sardegna #34

|

Oltre la paura: Trame di legalità tra festival, antiracket e normalità – Calabria sarai Tu #1

|

Campi estivi in natura 2024, ecco quali sono i migliori in base alle esigenze

|

Con Four Seasons Natura e Cultura si viaggia in modo sostenibile alla scoperta dell’Italia e del mondo

|

Un cammino lento attraverso la natura dell’appennino e le sue comunità

|

Agroecologia, sostenibilità, comunità: la Sardegna al centro del festival “Challenge Naturalmente locale”

|

Clara Vitaggio, enologa tra vin de garage e ricerche sui vitigni reliquia

|

Rina e basta, il libro per bambini sulla ricerca di identità ambientato nel mar Ligure

string(9) "casentino"