Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
2 Mar 2017

Italia che Cambia si presenta al Parlamento Europeo

I nostri Daniel Tarozzi e Andrea Degl’Innocenti sono volati a Bruxelles per presentare Italia che Cambia al Parlamento Europeo nell’ambito di un’iniziativa organizzata dal gruppo di Ecofuturo e dall’europarlamentare Dario Tamburrano per presentare all’Europa le migliori ecotecnologie italiane.

Ieri abbiamo presentato Italia che cambia al Parlamento Europeo. Io e Daniel siamo volati a Bruxelles martedì mattina per l’occasione. Il merito di questa iniziativa è del gruppo di Ecofuturo (Fabio Roggiolani, Michele Dotti, Jacopo Fo, Sergio Ferraris) e di Dario Tamburrano, Europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

IMG-20170302-WA0008

Bruxelles ci ha accolto con una pioggerellina leggera e costante che ha accompagnato tutta la nostra permanenza nella capitale belga. Ma il tempo è stato l’unica nota stonata di un’esperienza per il resto davvero unica.

 

 

L’incontro aveva lo scopo di presentare all’Europa le migliori ecotecnologie italiane. All’interno del Palazzo Altieri Spinelli erano racchiuse alcune delle esperienze più incredibili del nostro paese nel campo dell’innovazione e della sostenibilità. Esperienze all’avanguardia da cui l’Europa intera potrebbe prendere spunto. Forse quel giorno la frase “ce lo chiede l’Europa” potrebbe assumere un altro significato.

 

 

#IoNonMiRassegno 17/1/2020

|

Gli allenatori di Laureus: “Lo sport educa alla passione”

|

Tamera, l’ecovillaggio in Portogallo che sperimenta una Terra Nova

|

Assicurazione etica: la proposta di CAES rivolta agli under 35

|

La Scuola italiana di Arte del Processo e Democrazia Profonda

|

Borgopo’: “Così ho fatto rinascere la libreria che amavo da bambina”

|

La Vita al Centro, la scuola parentale immersa nel verde – Io faccio così #275

|

Womanboss Academy: quattro storie di fioritura

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l'editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.