Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
2 Mar 2017

Sette giorni per cambiare vita

Scritto da: Publiredazionale

Cambiare per vivere meglio ed essere più felici. Per rispondere a quella che appare oggi come un'esigenza sempre più diffusa, Italia che Cambia ha deciso di proporre insieme all'ecovillaggio Tempo di Vivere una settimana intensiva, dal 22 al 28 aprile, dedicata a chi è alla ricerca di un nuovo modo di vivere, più sano e arricchente. Gli Agenti del Cambiamento che si iscrivono entro il 15 marzo hanno diritto ad uno sconto del 20%.

Una settimana intensiva, dal 22 al 28 aprile, dedicata a chi è alla ricerca di un nuovo modo di vivere dove il singolo trovi ambiente fertile e sostegno per realizzarsi come individuo, per sviluppare le sue relazioni e arricchirsi attraverso la reciprocità e il rispetto di se stesso, degli altri e del mondo che ci ospita.

 

Come attuare un processo di cambiamento per stare bene con se stessi e con gli altri? Questo il tema al centro del percorso teorico-esperienziale di facilitazione al cambiamento proposto dall’ecovillaggio Tempo di Vivere  in collaborazione con Italia che Cambia.

 

[av_button_big label=’VUOI PARTECIPARE? ISCRIVITI SUBITO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/eA25BE’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

new-life

La voglia di cambiare è una delle sensazioni che spesso accompagna la nostra vita. Attuare un processo di cambiamento significa però andare incontro a qualcosa a noi sconosciuto e abbandonare ciò che si è costruito non è sempre facile. Cambiare la propria vita significa assumersi la responsabilità del proprio ben-essere, scegliendo liberamente come realizzarlo, significa cambiare qualcosa di sé al fine di essere felice.

 

La grande sfida del nostro tempo è proprio quella di riscoprire la propria individualità e unicità, imparare a mettere in primo piano se stessi, il proprio ben-essere e il ben-vivere. Per attuare un cambiamento, tuttavia, è necessario sapere come fare.

 [av_button_big label=’VUOI PARTECIPARE? ISCRIVITI SUBITO!’ description_pos=’below’ link=’manually,https://goo.gl/eA25BE’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 

Il percorso teorico-esperienziale di facilitazione al cambiamento vuole dunque offrire un luogo d’incontro tra tutti coloro che credono che cambiare vita sia possibile e dare l’opportunità di comprendere, fornendo informazioni utili, in che modo ognuno possa partecipare o rendersi utile al raggiungimento di questo ambizioso obiettivo: un nuovo stile di vita più sano e arricchente.

 

Il termine per le iscrizioni al corso è il 31 marzo 2017. Gli Agenti del Cambiamento che si iscrivono entro il 15 marzo hanno diritto ad uno sconto del 20%.

 

Per maggiori informazioni clicca qui 

 

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Contribuisci

La crisi di governo e i malumori di Bruxelles – Io Non Mi Rassegno #297

|

Si può vivere senza paura? – A tu per tu #10

|

In Val Grande il ritorno dei montanari ripopola e risveglia la borgata

|

Negli ultimi sette anni abbiamo visto l’esplosione della piccola agricoltura in Italia. Parola di Nicola Savio

|

Il valore della scrittura collettiva per imparare a collaborare nel mondo post-covid

|

Economia del Bene Comune: un’economia al servizio delle persone non è utopia

|

Topotoma e la nevicata

|

NonUnoMeno: “Creiamo occasioni di inserimento lavorativo e inclusione sociale” #3