28 Set 2017

I weekend “Dalla teoria alla pratica” sono stati un successo e noi ve li riproponiamo!

I weekend formativi che abbiamo organizzato nel mese di luglio sono stati un successo e per questo abbiamo deciso di riproporveli. I prossimi appuntamenti con "Dalla Teoria alla pratica" si terranno nei mesi di ottobre e novembre in varie città italiane.

Dopo il successo della prima edizione tornano i weekend formativi di Italia che Cambia  “Dalla teoria alla pratica”. Da quando è nato questo progetto abbiamo girato il nostro Paese in lungo e largo, conosciuto tantissime realtà innovative e virtuose, appreso buone pratiche e vari strumenti utili per apportare cambiamenti positivi nella vita di tutti i giorni, nelle relazioni, nelle istituzioni, nelle imprese. È per questo che vogliamo ora condividere con voi tutto questo proponendovi “Dalla teoria alla pratica”, un weekend formativo che si tiene in varie città: il 21 e 22 ottobre a Pisa, il 28 e 29 ottobre a Roma ed Alessandria. Per questa seconda edizione è previsto anche un evento conclusivo a Milano, il 25 e 26 novembre.

[av_button_big label=’PARTECIPA NELLA TUA CITTA’!’ description_pos=’below’ link=’manually,http://edu.italiachecambia.org/weekend-dalla-teoria-alla-pratica/’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 I weekend sono condotti da un giornalista di Italia che Cambia affiancato di volta in volta da un esperto in una delle materie di cui tratterà il corso, scelto fra i migliori professionisti italiani. Il corso permette dunque di imparare da chi quotidianamente lavora con processi di cambiamento, sia raccontandoli che mettendoli in pratica.

 

Vorresti leggere più contenuti come questo? 

Articoli come quello che hai appena letto sono gratuiti e aperti, perché crediamo che tutti abbiano il diritto di rimanere informati. Per questo abbiamo scelto di non nascondere i nostri contenuti dietro paywall, né di accettare contributi da partiti o aziende compromesse. Per continuare a farlo abbiamo bisogno del tuo contributo. Fai la tua parte, aiutaci a costruire un’informazione sempre più approfondita.

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un'informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Nel corso dei due giorni ti aiuteremo a costruire una visione chiara dello scenario attuale, sia dal punto di vista delle problematiche che delle soluzioni messe in atto e affronteremo il cambiamento a livello individuale e collettivo. Quali sono le emozioni, quali le difficoltà, quali le paure e i punti di forza che entrano in gioco? Nel fare ciò utilizzeremo tecniche di facilitazione, giochi, lavori di gruppo, e saremo affiancati da un esperto che ci aiuterà a conoscere e approfondire strumenti utili a progettare il cambiamento. Grazie a questo corso avrai anche modo di incontrare altre persone che come te vogliono cambiare la propria vita e il proprio territorio.

Dal weekend formativo condotto a luglio da Andrea Degl'Innocenti

Dal weekend formativo condotto a luglio da Andrea Degl’Innocenti

Cosa ne hanno detto i docenti

“Ero preoccupato, lo ammetto. Non mi capita spesso ormai, ma questa volta ero preoccupato. Mi chiedevo cosa si aspettassero i partecipanti a questo corso. Appena arrivato nella bellissima sede sul fiume messa a disposizione da ‘La casa nel Parco’ i miei dubbi si sono dissolti. Fin dai primi arrivi, infatti, ho capito che ancora una volta non avrei dovuto ‘insegnare qualcosa, ma piuttosto trasmettere quanto avevo appreso in questi anni e soprattutto stare in ascolto di quanto potevo imparare dai partecipanti.”
Daniel Tarozzi

 

“Quello che più mi ha colpito è il processo, passo dopo passo, non lineare e in profondità, in cui ognuno ed ognuna si sono messi in gioco, e che ci ha portato a sentire la forza che abbiamo e quella che potremmo mettere ancora di più. È sembrato a tutti e a tutte un po’ più semplice cambiare, con gli strumenti giusti e con una nuova percezione di quello che ci sta intorno.”
Daniela Bartolini

 

“Quello che è successo è che utilizzando la sociocrazia è emerso che quasi nessuno aveva in quel momento le energie necessarie per quell’attività, mentre tutti preferivano approfondire altri argomenti legati a Italia che Cambia e Roma che Cambia. Allora abbiamo cambiato il programma e proposto di fare due sessioni di Open Space Technology per approfondire quegli argomenti. Lo strumento giusto, al momento giusto, ha permesso ai partecipanti di svolgere l’attività che più ritenevano utile e adatta a quel contesto, in quella situazione.”
Andrea Degl’Innocenti

[av_button_big label=’PARTECIPA NELLA TUA CITTA’!’ description_pos=’below’ link=’manually,http://edu.italiachecambia.org/weekend-dalla-teoria-alla-pratica/’ link_target=’_blank’ icon_select=’no’ icon=’ue800′ font=’entypo-fontello’ custom_font=’#ffffff’ color=’theme-color’ custom_bg=’#444444′ color_hover=’theme-color-subtle’ custom_bg_hover=’#444444′][/av_button_big]

 

 

Articoli simili
FabLab Imperia: la tecnologia apre le porte alla condivisione dei saperi
FabLab Imperia: la tecnologia apre le porte alla condivisione dei saperi

Naturalmente Molise: una mano per capire la tua strada
Naturalmente Molise: una mano per capire la tua strada

L’Albero delle Identità: quando l’arte diventa espressione di cittadinanza attiva
L’Albero delle Identità: quando l’arte diventa espressione di cittadinanza attiva

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Cosa succedeva nel 2012? Dieci cose che sono cambiate (in meglio) negli ultimi dieci anni

|

Da psicologa a Torino a operatrice olistica in val di Vara: la storia di Fulvia

|

Incendi dolosi per spendere poco e fare in fretta: gli speculatori fanno strage di ulivi del Salento

|

Nasce la Scuola Nazionale di Pastorizia per un rilancio delle aree interne e montane

|

Vi spieghiamo la filosofia di NaturaSì, dalla biodinamica al giusto prezzo per i contadini – Io Faccio Così #341

|

Parti con noi alla scoperta della Palermo che Cambia

|

Acqua bene comune, pubblico e sicuro: è ora di agire, prima che sia troppo tardi