Informarsi
conoscere
agire

italia che cambia
17 Set 2018

Cascine Aperte: a Milano la campagna incontra la città

Scritto da: Anna Maria Villa

Nell’ambito della Milano Green Week torna sabato 29 e domenica 30 settembre Cascine Aperte, la festa delle cascine milanesi. Per l’occasione trenta cascine apriranno le porte ad un pubblico senza età con incontri e laboratori, spettacoli e mostre, corse e biciclettate, pranzi e cene, mercati contadini e molto altro ancora. Una vera e propria immersione nel patrimonio rurale cittadino.

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2018 torna Cascine Aperte, la festa delle cascine milanesi. Quest’anno, arrivati alla 11° edizione, l’iniziativa si fa in grande grazie allo straordinario impegno delle cascine e al sostegno dell’Associazione cascine Milano.

 

Le cascine di Milano, le cascine del Consorzio DAM Distretto Agricolo Milanese, le cascine del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza apriranno le porte ad un pubblico senza età per coinvolgere i cittadini e far loro scoprire il patrimonio rurale di Milano, Monza e provincia.

Cascina Cuccagna

Cascina Cuccagna

L’Associazione Cascine Milano, nell’ambito della #MilanoGreenWeek, promuove per l’ultimo weekend di settembre molte iniziative sul territorio per valorizzare l’impegno di aziende agricole, associazioni no profit, cooperative e molte altre realtà. La linea comune è l’impegno a condividere un patrimonio di luoghi di grande valore storico, culturale e ambientale.

 

Saranno 2 giorni infatti in cui ci si potrà divertire, si potranno scoprire luoghi e realtà sconosciute e idealmente lontani dalla Metropoli di Milano, avvicinandosi ai temi della sostenibilità, dell’alimentazione e dello scambio tra città e campagna.

 

L’Associazione Cascine Milano, oltre a gestire la preparazione dell’evento, ha organizzato visite guidate a piedi o in bicicletta, attraversando i parchi periurbani che collegano le cascine; ha programmato poi, a fine iniziativa, un seminario e la pubblicazione di un manifesto che coinvolgerà esperti e professionisti per sviluppare sinergie durature con i gestori delle cascine.

Cascina Contina

Cascina Contina

Sotto i portici e nelle aie i mercati contadini esporranno i prodotti a filiera corta, si potrà pranzare e cenare, partecipare a laboratori e giochi, assistere a spettacoli, mostre, concerti e molto altro.

 

Sul sito dell’associazione www.cascineapertemilano.it si potranno trovare tutte le cascine per zona, il breve racconto della loro storia e la spiegazione delle attività e degli eventi che si svolgeranno in ognuna di esse.

 

La pagina Facebook dell’evento 

 

 

Stiamo perdendo la capacità di sognare eppure l’Italia è costellata di straordinarie esperienze di cambiamento! 
Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana. 
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Grazie per contribuire all’Italia che Cambia

Mentre gran parte dei mass media sceglie di non mostrare i cambiamenti in atto, noi scegliamo un’informazione diversa, vera, che aiuti davvero le persone nella propria vita quotidiana.
Chiediamo il tuo contributo per cambiare l’immaginario e quindi la realtà!

Mappa

Newsletter

Visione2040

Mi piace

Italia che cambia

Sempre più persone, come te, comprendono la necessità di un giornalismo indipendente e costruttivo.
Italia che Cambia è da sempre impegnata nella diffusione di notizie che contribuiscano a costruire un nuovo immaginario sul nostro Paese, fornendo esempi concreti per la transizione verso un mondo migliore. Abbiamo scelto di mantenere le nostre notizie gratuite e disponibili per tutti, riconoscendo l’importanza che ciascuno di noi abbia accesso a un giornalismo accurato e costruttivo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Se ne hai la possibilità contribuisci a Italia che Cambia oggi anche con un piccolo contributo.

Il contributo di ogni lettore, piccolo o grande, ha grande valore ed è essenziale per proteggere l’editoria indipendente.

Le storie che amiamo raccontarci – Io Non Mi Rassegno #109

|

“La salute non è in vendita”: sei richieste per salvare la sanità pubblica

|

“La condivisione ci salverà!”: Gabriele e tutti i volontari dell’emergenza coronavirus

|

Una app per rimettere in pista le piccole botteghe verso una nuova economia

|

Ashoka: la rete degli imprenditori sociali che stanno trasformando il mondo – Io faccio così #285

|

“Vogliamo ringraziare l’Italia”: i ragazzi migranti cuciono le mascherine

|

L’oceano è troppo caldo: a rischio la grande barriera corallina

|

Comprendere e gestire emozioni e relazioni in questo periodo

Copy link
Powered by Social Snap